Manlio Boutique

 QuartaParete intervista il regista, attore ed autore Antonello Cossia.

 

Antonello Cossia

Comincia a studiare, nel 1984, Danza Moderna frequentando numerosi stages in Italia ed a Parigi. Frequenta i laboratori di Reina Mirecka, Leo De Berardinis, Renato Carpentieri, Marco Baliani, Yoshi Oida, Mamadou Dioume, Germania Giannini, Carlo Merlo. Partecipa per sei anni al progetto Teatro Laboratorio di Antonio Neiwiller. Come attore collabora con i registi: Antonio Neiwiller, Claudio Collovà, Alfonso Santagata, Mario Martone, Marco Baliani, Renato Carpentieri, Daniele Segre, Ninni Bruschetta, Cristina Pezzoli, Toni Servillo. Realizza con Raffaele Di Florio e Riccardo Veno gli spettacoli: Il Passaggio delle ore, Fratelli, Qui davanti ad una notte sul mare, Segni, La discesa, Lo sguardo escluso, Penultimi e tanti altri. Come musicista realizza gli spettacoli: La storia di Uosso, La sala Azzurra, per il progetto Museum 2007/2008. Scrive ed interpreta il monologo “A fronte Alta – un sogno del millenovecento cinquantasei” edizioni Guida 2007. Nel 2010 dirige ed interpreta Figlio del Tricolore.

Print Friendly

Manlio Boutique