Manlio Boutique

Dopo 11 mesi struttura già in disuso. Spesa complessiva di 1,6 milioni di euro.

Sono bastate le prime piogge dell’autunno 2011 a mettere in ginocchio il “Teatro Giancarlo Siani” di San Giorgio a Cremano. In via Mazzini si naviga sott’acqua, l’imponente complesso a tre livelli, finanziato dalla Regione Campania con 1,6 milioni di euro, è già in difficoltà. Come sono in difficoltà le realtà teatrali, dell’associazionismo e gli uffici comunali che il teatro ospitava.

Chissà cosa avrebbe scritto Giancarlo Siani davanti allo scempio del cedimento di alcuni punti della controsoffittatura. Il tutto ammassato sul pavimento/lago, ricco di calcinacci e detriti. Le immagini dell’inaugurazione, che ancora non hanno compiuto un anno, sono ricordi lontani. Paolo Siani, il questore Santi Giuffrè, Rosaria Capacchione e Ottavio Lucarelli dell’Ordine dei Giornalisti, tagliavano il nastro di un centro polifunzionale  fiore all’occhiello della città. Ora non ci resta altro che sperare nel buon tempo, nel sole leone, sperando che non piova sul bagnato.

Rosario Esposito La Rossa

 

Print Friendly

Manlio Boutique