Manlio Boutique

Lo spettacolo di Aida Talliente trionfa al dedicato al disabile ucciso dalla camorra.

Marina Rippa ritira il Premio Landieri per Aida Talliente

Sospiro d’anima di e con Aida Alliente si è aggiudicato il premio come miglior spettacolo di impegno civile nell’ambito della serata dedicata al Premio Antonio Landieri. Lo spettacolo, diretto e interpretato da Aida Talliente grazie al patrocinio di ANPI, ANED, IFSML, Commissione delle Pari Opportunità, Centro d’accoglienza “E. Balducci”, Libreria Cluf, Donne in Nero e alla collaborazione con Teatro Club Udine, è stato già vinicitore al concorso per teatro e musica “Ermo Colle 2010″ di Parma, al concorso di “Poesia e Drammaturgia L. Liegro” e al concorso “Poesia, Prosa e Arti figurative Angelo Musco”.

Aida Talliente, con grande sensibilità, racconta la storia della poetessa friulana Rosa Cantoni, scomparsa il 29 gennaio 2009, che durante la guerra ha partecipato attivamente alla Resistenza, fino a quando fu deportata nel lager di Ravensbrück. È un viaggio nella memoria di Rosa, attraverso i suoi ricordi, le sue poesie.

L’impegno di raccontare, di emozionare e far riflettere viene adempiuto in maniera sublime. Immensa ammirazione per un’artista che ha saputo coniugare teatro e impegno civile, in uno spettacolo che ha saputo coinvolgere tutti indistintamente.

.

.

Recensione di Sospiro d’anima (recensione dello spettacolo andato in scena al ridotto del Mercadante nell’ambito del Fringe)

.

Print Friendly

Manlio Boutique