Manlio Boutique

Opacità, Traslucenza, Trasparenza: verso una fenomenologia del corpo.

Avrà luogo presso ScugnizzArt Rampe Giancarli Siani 2, Napoli un ciclo di incontri di danza a cura di Marie-Thérèse Sitzia. Gli appuntamenti vanno dal 7 Dicembre all’11 Dicembre 2011, dalle ore 10.00 alle 15.00 (domenica 11 dalle ore 15.00 alle 20.00), al costo di 100 euro.

«Il lavoro indaga il corpo come entità primaria, materia primigenia che si lascia guardare in un accadimento. Lo studio
parte dalla consapevolezza del corpo come involucro-vivente, un microcosmo del macrocosmo, che si avvicenda nello
spazio e nel tempo modifcandoli. Un’ attitudine all’ attesa e alla crisi per lasciare manifestare un corpo naturale spogliato
del proprio abito. Un corpo esposto che con tutta la sua passione e la sua disperazione si fa fenomeno, agnello sacrifcale.
La prima parte del lavoro giornaliero si concentra sulla costruzione del corpo, la seconda parte sulla danza.
Il tema è : Opacità/ Traslucenza/ Trasparenza».

Il seminario è a numero chiuso e rivolto a attori, danzatori e performances, anche inesperti, che vogliano indagare la
presenza nell’atto performativo.
Abbigliamento consigliato: tuta, maglietta, felpa, calzini.
Modalità di iscrizione: acconto di 50 euro entro 1 Dicembre 2011 e lettera di motivazione.
11 Dicembre 2011 ore 19.00: performance aperta al pubblico.
«Opacità, Traslucenza, Trasparenza: leggi fisiche della luce su oggetti, corpi, materiali. Possiamo separare 1 / 2 / 3 o creare un processo 1-2-3 o inverso al rovescio 3-2-1. Quest’ultima parte è la linea di regia che ho scelto per la performance aperta al pubblico».

Info: +39 3396485406
mtsitzia@gmail.com

Marie-Thérèse Sitzia. Studia danza contemporanea coi maestri: Maddalena Scardi, Rebecca Murgi, Paola Rampone, Anna
Paola Bacalov, Francesco Scavetta, Jean Saportes, Jean Cébron e Paco Decina. Studia danza butoh coi maestri: Daisuke
Yoshimoto, Tadashi Endo, Yumiko Yoshioka, Ko Morobushi, Hisako Horikawa, Toru Iwashita, Katerina Batkasaki, Akira
Kasai, Masaki Iwana, Yoko Muronoi e Silvia Rampelli. E’ membro fondatore della compagnia di danza buto Lios (Roma)
con la quale organizza il festival internazionale TRASFORM’ AZIONI presso il Teatro Furio Camillo di Roma. Lavora come
solista in Italia e all’ estero (Napoli, Roma, Milano, Urbino, Jesi, Firenze, Ravenna, New York city, Paris, Réveillon,
Barcellona, Madrid, Tuscania). Ha lavorato coi registi : Paolo Brunatto, Andrea De Rosa, Gianluca Riggi, Anna Redi,
Marcello Sambati, Antonio Calone, Silvia Rampelli, Masaki Iwana e Akira Kasai.
Encomio di Elena, regia di Andrea De Rosa.
Pilota per la RAI, regia di Paolo Brunatto.
Finalista “Premio Scenario 2007“ Satyricon, regia di Antonio Calone.
Genealogia di un pesce, ideazione e danza Marie-Thérèse Sitzia Tracce-EXPLO 2008/09.
Grado 0. Capitolo I. Consumo, ideazione e danza: Marie-Thérèse Sitzia con la partecipazione di : Mattia Doto e Chiara
Orefce 2009.
Nuha, regia di Anna Redi 2010.
Grado 0. Capitolo II. Avidità, ideazione e danza Marie-Thérèse Sitzia 2010.
Progetto Heliogabalo, coreografa Akira Kasai 2009/2010
Flesh, ideazione e danza : Marie-Thérèse Sitzia, suoni e video: Celesta Bufano 2011.
Hekate, ideazione e danza : Marie-Thérèse Sitzia 2011.

Print Friendly

Manlio Boutique