Manlio Boutique

Lo storico teatro napoletano riapre i battenti con Mo’veneNatale.

Peppe Barra

Alla fine è fatta, il teatro Trianon, nel mese del suo centenario, riapre ma al prezzo di perdere la sua storica valenza teatrale per diventare la casa della canzone e della musica napoletana. La rassegna Mo’veneNatale inaugurerà questo nuovo ciclo che vede anche la collaborazione dell’univeristà Suor Orsola Benincasa.
La rassegna inizierà il 4 dicembre con Passione Tour, un’esibizione live che ha avuto grande riscontro nella precedente stagione estiva e che vede alternarsi sul palco grandi esponenti della musica napoletana: da Peppe Barra a James Senese, da Petra Montecorvino a Raiz & Almamegretta. Tutti gli artisti si esibiranno su brani tratti dal film Passione di John Turturro e su altri brani di tradizione. Il Trianon sarà la prima data di un tour internazionale che porterà alla creazione anche di un cd e di un dvd.
In contemporanea col Passione Tour, il foyer del teatro ospita la mostra Napoli cover, viaggio fotografico nel sound partenopeo a cura di Pino Miraglia.
Dal 16 al 18 dicembre sarà la volta di Aria di Napoli, il musical diretto da Massimo Abbate e prodotto da TeatroPiù in collaborazione col Trianon.
Dal 25 dicembre torna la storica Cantata dei pastori, scritta, diretta e interpretata come protagonista da Peppe Barra. Uno spettacolo di successo, rappresentato anche allo Strehler di Milano, vincitore nel 2004 del prestigioso premio Eti – gli Olimpici del Teatro come migliore commedia musicale.
La rassegna è già stata presentata e ha visto la partecipazione, tra gli altri, del rettore del Suor Orsola Benincasa Lucio d’Alessandro che ha anche introdotto una lezione sulla cantata dei pastori che sarà tenuta dallo stesso Peppe Barra.

Qualcosa dunque si muove, è stata presa una decisione per il Trianon e sappiamo che non scomparirà per sempre dal panorama culturale. Rimane il dubbio per questa nuovo valore “musicale” che acquisterà la struttura, un significato che probabilmente farà perdere la memoria storica del teatro (inaugurato nel 1911 dalla commedia Miseria e Nobiltà con Vincenzo Scarpetta). Ci resta l’amarezza di una considerazione: e se i fondi, investiti per farlo diventare “Casa della canzone e della musica napoletana”, fossero stati investiti semplicemente per “ristrutturarlo” e per conservarlo per quello che rappresenta davvero, ossia una culla del teatro napoletano e non solo della musica?

Gennaro Monforte

Di Seguito il cartellone della rassegna Mo’veneNatale:

4 – 5 – 8 – 10 – 11 Dicembre ore 21:00 – Passione tour – Prezzi dei biglietti dai 10 ai 27 euro.

16 – 17 dicembre (ore 21:00) e 18 dicembre (ore 18:00) – Aria di Napoli – Posto unico 18 euro.

25 – 26 – 28 – 29 dicembre e 1 – 2 gennaio (ore 21:00) – 28 dicembre e 3 gennaio (ore18:00) – La cantata dei pastori – Prezzi dei biglietti dai 10 ai 27 euro.

Infoline 081-743 62 71, 081-225 82 85

Print Friendly

Manlio Boutique