Manlio Boutique

Il racconto di un “giorno felice” di 24 anni fa attraverso i ricordi di un tifoso “verace”.

Il 10 Maggio 1987 è una data storica per Napoli. Una di quelle date che restano scolpite nel cuore, soprattutto per chi c’era e per chi ha vissuto quell’esperienza indimenticabile. Per chi ha passato la notte prima insonne perché l’ansia, per quello che doveva accadere il giorno dopo, era più forte della stanchezza. Per chi è stato travolto da un mare di emozioni che non riusciva a contenere e ancora oggi, pensandoci, non riesce a non farsi prendere dalla frenesia del movimento.

Ma a chi non c’era, va raccontato cosa accadde. Ai piccoli tifosi napoletani va trasmessa quella gioia, che ha provato anche chi scrive. Ed è proprio questo l’intento di Ti racconto il 10 maggio. Lo spettacolo vuole recuperare il racconto di un vissuto che appartiene a questa città ed instaurare un vero e proprio legame “a tu per tu” con chi ascolta. «Un goal ti fa esultare si sa, e vincere una partita è importante ed emozionante. Battere, poi, per esempio, a Torino, la Juve 1 a 3 (la presa di Torino), è assistere al miracolo. Ma vincere uno scudetto… vincere uno scudetto è… una cosa… che ti lascia senza parole, ti stringe il cuore e resti muto, senza peso. È… una cosa… che ti fa piangere, solo piangere, di felicità, assoluta, perché hai vissuto la vita giusta, quella in cui la tua squadra, la tua città (una a caso…), hanno vinto lo scudetto. Me l’ha detto Peppe, un amico mio tifoso (uno a caso…). E chi non c’era, o perché non ci è potuto essere o perché addirittura non era ancora nato il dieci maggio dell’ottantasette? Cosa si è perso di quel “giorno felice”?».

Oggi, mercoledì 30 novembre alle ore 18 alla Fnac, sita in via Luca Giordano, vi potrete far raccontare qualcosa da Maurizio de Giovanni (autore dell’omonimo libro edito da Cento Autori) e tutto il cast di Ti racconto il 10 maggio dedicato al primo scudetto del Napoli. Inoltre, ognuno potrà rivivere quei momenti e lasciarsi trasportare dai ricordi assistendo allo spettacolo scritto dallo stesso de Giovanni in programma al piccolo Bellini dal 30 novembre al 18 dicembre, per la regia di Massimo de Matteo, con Giovanni Allocca, Angela De Matteo, Peppe Miale, Serena Monaco, Bruno Tramice e con la partecipazione di Lello Giulivo.

Per info e prenotazioni: Botteghino Teatro aperto dal lun. al sab. 10:30 – 13:30 – 16:00 – 19:00; dom. 10:30 – 13:00 – 16:30 fino a inizio spettacolo.

Tel. 081/5499688 –  E-mail: botteghino@teatrobellini.it

 

Gabriella Galbiati

Print Friendly

Manlio Boutique