Manlio Boutique

Dal 3 al 5 febbraio l’attore-regista Stefano Cenci terrà, nella Chiesa di Sant’Angelo a Segno, Via dei Tribunali 45 (Napoli), un laboratorio intensivo aperto ad adulti di tutte le età, anche senza specifica esperienza teatrale. Il lavoro verterà sulla dicotomia vittima/carnefice. L’obiettivo – spiega il regista – è «scoprire la crudeltà come fascinazione, fuoco che alimenta la necessità di agire in scena. La crudeltà verso il sé, verso l’altro, verso il pubblico. La crudeltà fine a se stessa, grottesca, ridicola, pericolosa, sensuale, infantile. La crudeltà come irriverente provocazione, azione psicologica e non psicologica. Con la leggerezza e l’euforia dei cartoni animati arrivare infine a giocare a farsi male per finta, ad ammazzarsi per finta, per finta godere di potere, forza e superiorità. E divertirsi a scoprire che dovunque c’è un terribile carnefice, lì c’è anche una terribile vittima».

Il costo del laboratorio è di 110 euro e le lezioni si terranno venerdi dalle ore 15,00 alle 20,00; sabato e domenica dalle ore 10,30 alle 19,00 (con pausa pranzo di un’ora).
Per chi avesse necessità di alloggio, si può usufruire di una convenzione con un delizioso B&B, situato nel cuore del centro storico, vicinissimo al teatro dove si svolgerà il laboratorio.
Info e iscrizioni:
manovalanza@hotmail.it – adriana@manovalanza.it

cell. 329 619 39 00

Print Friendly

Manlio Boutique