Manlio Boutique

L’aiuto regista di Peter Brook curerà a Napoli un laboratorio dedicato alla figura dell’attore.

Dal 26 novembre all’8 dicembre dalle ore 10 alle 17 si terrà a Napoli (luogo ancora da definire) il laboratorio con Jean Paul Denizon. Lo stage è rivolto ad un massimo di 20 partecipanti che lavoreranno su scene tratte da Le tre sorelle, Platonov e Zio Vanja di Cechov e da Amleto di Shakespeare. A conclusione dello stage il lavoro sarà presentato al pubblico con una serata a porte aperte. Scopo del corso è – come spiega lo stesso Denizon – quello di ritrovare la spontaneità e «la propria umanità sulla scena» perchè «un attore è veramente libero quando può fare tutto ciò che ha immaginato». Inoltre, «un attore è un essere umano che racconta di altri esseri umani. E come ogni essere umano, egli ha un cuore, un corpo e una mente, Se riesce a creare un rapporto equilibrato ed intelligente tra questi tre elementi, egli sarà infine presente e riunificato, e la sua espressione non avrà ostacoli».

Jean Paul Denizon, considerato uno dei maggiori pedagoghi teatrali contemporanei, inizia la sua carriera con Peter Brook, che lo dirige in La Cerisaie, La tragedie de Carmen, Mahabharata e La tempete. All’attività di attore aggiunge molto presto quella di aiuto regista, sempre insieme al maestro, per poi intraprendere la carriera di regista, drammaturgo e insegnante. Più di venti regie tra Francia, Germania e Italia accompagnano la sua crescente attività di pedagogo sempre più raffinato.

 

Per ulteriori informazioni contattare la segreteria organizzativa:

cell: 393 008 94 32 – 339 261 30 59

e-mail: stagedenizon@libero.it

Il costo dello stage è di 300 euro (150 euro all’atto dell’iscrizione e 150 euro entro il 19 Novembre).

Print Friendly

Manlio Boutique