Manlio Boutique

A Natale regala il palcoscenico. Tante le offerte per le feste, tra tradizione e avanguardia, per ogni tasca

 

Carlo Buccirosso

Per godersi appieno il clima vacanziero e festaiolo di questi ultimi giorni di dicembre cosa c’è di meglio di immergersi nella magica atmosfera che solo il teatro sa regalare? Ecco allora una carrellata degli spettacoli in giro in questo periodo per le sale napoletane.

 

Per gli amanti della tradizione napoletana segnaliamo la Tombola Vajassa che debutta il 22 Dicembre e prosegue fino al 5 Gennaio al Teatro Cabaret Portalba (25 €, Via Port’Alba 30 – 338 81 05 370); Nummere. Scostumatissima Tombola Napoletana di e con Gino Curcione a Galleria Toledo il 25 e 26 ed anche il 29 e 30 Dicembre (10-20€, Via Concezione a Montecalvario 34 – 081425824) ed Eduardo a due voci con Tommaso Bianco e Pina Cipriani è al Teatro San Carluccio il 25-26 -28 -29 -30 Dicembre (8-15€, Via San Pasquale a Chiaia 49 – 081405000). Sempre per rimanere nella tradizione, ma questa volta inglese, ricordiamo uno spettacolo ormai appuntamento fisso delle feste ovvero Canto di Natale di Charles Dickens con Paolo Cresta e Carlo Lomanto al Il Pozzo e Pendolo fino al 6 Gennaio (16€, Piazza S. Domenico Maggiore 3 – 0815422088).

 

Se invece preferite una commedia allegra per salutare e dare il benvenuto al nuovo anno con tante risate potete scegliere tra Mmescafrangesca di Antonio Petito in scena al Circolo Teatro Arcas dal 22 al 30 Dicembre (Via Veterinaria 63 – 081 5955531); Tutti con me di e con Biagio Izzo al Teatro Augusteo fino al 30 Dicembre (25-35€, Piazzetta Augusteo – 081414243); All’anema d’a palla di Gaetano Liguori al Teatro Bracco fino al 13 Gennaio ( 10-20€, Via Tarsia 40 – 0815645323); …e fuori nevica di e con Vincenzo Salemme al Teatro Delle Palme fino al 1 Gennaio (Via Vetriera 16 – 081419426); Il gioco della coppia liberamente ispirato a “Delirio a due” di Eugène Ionesco al Teatro De Poche dal 22 al 6 Gennaio (via Salvatore Tommasi, 15 – 0815490928); Finchè morte non vi separi di e con Carlo Buccirosso al Teatro Diana fino al 13 Gennaio (35-15€, Via Luca Giordano 64/72 – 0815567527); La zia di Carlo con Rosario Ferro al Teatro Il Primo fino al 20 Gennaio (Viale Del Capricorno 4 – 0815921898); Un turco Napoletano con Giacomo Rizzo al Teatro Totò dal 25 Dicembre fino al 13 Gennaio (10-22€, Via Frediano Cavara 12/E – 081296051) e una replica straordinaria il 29 Dicembre di Soap Clinic di Niko Mucci al TAN (8-12€, Via Dietro La Vigna 20 – 0815851096).

 

Coloro che sono appassionati del teatro ma anche della musica possono scegliere invece tra: C’era una volta un jeans e una maglietta di e con Nino D’angelo in scena al Teatro Bellini dal 25 Dicembre al 6 Gennaio (10-25€, Via Conte di Ruvo 14 – 0815491266); C’era una volta il ’68 di Carlo Cerciello al Teatro Elicantropo fino al 27 Gennaio (Vico Gerolamini 3 – 081296640); Operazione Sciarappa con il 2° episodio Titanic dei Posteggiatori Tristi a Galleria Toledo dal 27 al 30 Dicembre (11-16,50 €, Via Concezione a Montecalvario 34 – 081425824); La cantata dei pastori di Peppe Barra al Teatro Trianon il 25 e 30 Dicembre (15-30€, Piazza V. Calenda 9 – 0812258285).

 

Infine ricordiamo Jucatùre una lettura drammatizzata del testo Els Jugadors del catalano Pau Mirò a Sala Assoli dal 27 al 6 Gennaio (Vico Lungo Teatro Nuovo 110 – 08119563943) e per pochissimi giorni ancora W l’Italia.it…noi non sapevamo spettacolo sulla questione meridionale di Egidia Bruno e Marie Belotti a Sala Ichos fino al 23 Dicembre (8€, via Principe di Sannicandro 32/A – 3357652524 – 081275945).

 

Forza non fate i pigri, l’offerta è varia e il teatro vi aspetta!

Irene Bonadies

 

Print Friendly

Manlio Boutique