Manlio Boutique

Parte la rassegna teatrale pensata da Eduardo Ammendola al teatro Il Palcoscenico. Tanti spettacoli di genere diverso fino al 26 maggio.

Homo Pagliaccius

Fino al 26 maggio presso il teatro Il Palcoscenico sarà protagonista la prima edizione della rassegna Frontiera Carlo Terzo, nata da un’idea di Eduardo Ammendola con la direzione artistica di Raffaele Bruno e la direzione tecnica di Paolo D’aquino.

Il nome della kermesse è stato scelto dallo stesso Ammendola e deriva dall’esigenza di sottolineare che il teatro si trova in una zona di frontiera, ovvero è a metà strada tra un centro storico radical chic ed un centro storico più popolare. Una via di mezzo tra due Napoli, diverse per molti aspetti e caratterizzate da elementi differenti.

Allo stesso modo questa particolare rassegna è composta da una serie di spettacoli di vario genere, che vanno dalla commedia al varietà d’improvvisazione come l’Assolo con Sketches & Sorpresa, dallo spettacolo musicale, come quello di Giorgio Molfini o del Quartetto PapAnimico, al teatro-circo di Homo Pagliaccius per la regia di Nicola Laieta.

Dando un’occhiata al programma, si possono scorgere nomi già noti nel mondo del teatro, come quello di Salvatore Cantalupo, a quelli di nuovi volti che si stanno facendo strada nel panorama locale e non solo. Infatti, l’intento dichiarato è quello di far conoscere i giovani talenti della città, oltre quello di sostenere l’attività del teatro che si trova a via Gaetano Argento 54, nei pressi appunto di piazza Carlo III.

Dopo gli eventi già trascorsi che hanno visto in scena lo spettacolo Assolo con Sketches & Sorpresa con Ivan Forastiere, Emanuele Ammendola, Eduardo Ammendola e Paolo Sindaco Russo; e O calapranz di Salvatore Cantalupo; il prossimo appuntamento è previsto per venerdì 8 marzo, alle 21, con Scabrosa è la notte per la regia di Maria Filograsso che fa anche da voce narrante a questo spettacolo-reading di poesie dedicate all’eros e composte da Teodora Mastrototaro.

 

Gabriella Galbiati

 

Ecco il programma completo:

8 marzo: Scabrosa è la notte di Teodora Mastrototaro;

10 marzo: Teatro Fantasia: La mia vita nell’arte – storia di un uomo qualunque di e con Alessandro Barletta Piazzolla;

15 marzo: Storia di un bambino che divenne donna di e con Margherita Romeo;

23 marzo: Homo Pagliaccius drammaturgia e regia di Nicola Laieta, con Giulio Barbato e Claudio Benegas;

29 marzo: O’Rom in concerto;

6-7 aprile: Quartetto PapAnimico;

5 maggio: compagnia Delirio Creativo presenta Criature di Raffaele Bruno;

10 maggio: Nicola Dragotto in La corda, spettacolo di teatro canzone;

18 maggio: Compagnia Del Gatto Nero presenta Frida -viva la vida- con Claudia Balsamo;

19 maggio: Compagnia Del Gatto Nero presenta Tina -arte e rivoluzione- con Federica Palo;

24 maggio: Rete Co’ Mar, spettacolo di Canzone-Teatro;

25 maggio: Giorgio Molfini;

26 maggio: Il tappeto di iqbal presenta Dicit (n) Cell di Giovanni Savi.

 

 

Teatro Il Palcoscenico

via Gaetano Argento 54, nei pressi di P.zza Carlo III

Per info e prenotazioni: 3339284704

Orari spettacoli: 21

Contributo associativo: 5 euro

 

Print Friendly

Manlio Boutique