Manlio Boutique

La festa delle donna 2013 a Napoli si prospetta ricca di appuntamenti.

 

Tina Femiano in "Le ore della mia giornata"

Vivere l’8 marzo in città, ecco alcune delle iniziative in programma: in Galleria Umberto, alle 15, fash mob delle allieve e degli allievi del Conservatorio di Musica San Pietro a Maiella che suoneranno l’Inno alla gioia della nona sinfonia di Beethoven. Altro flash mob per “One Billion Rising “ contro la Violenza sulle donne con la proiezione dello short film by @EveEnsler and Tony Stroebel, è previsto nello spazio tra l’interno della galleria Umberto I° e p.tta Augusteo.

Il Teatro di Corte del Palazzo Reale di Napoli alle 17, invece, ospiterà La Donna nel tempo; il tempo della Donna, della compagnia Questi fantasmi, diretto da Mauro Maurizio Palumbo. Un viaggio insolito che vede protagoniste donne sofferenti ed allegre, giovani e forti, mature e deboli, che attraverso lo scorrere del tempo cercheranno di (ri)equilibrare le lancette del proprio orologio non solo biologico, così da affrontare al meglio gioie e dolori della vita. L’allestimento site-specific, proposto dalla Direzione del Museo di Palazzo Reale, vedrà sul palco, impegnati in performance sospese tra danza e recitazione, Marilù Armani, Marisa Ruggiero, Thajlilya Gagliardo, Roberta Ciotola, Lilia Gagliardo, Nadia De Crescenzo, Chiara Alterio, Francesca Tornincasa, Salvatore Camerlingo e Mauro Maurizio Palumbo. Per accedere allo spettacolo, gratuito per il pubblico in visita al Museo dell’Appartamento Storico, è necessario munirsi del biglietto di ingresso al Museo.
Alle 17.30 a Castel Capuano l’Associazione “Lo sguardo che trasforma” presenta Donne di giustizia e giustizia al femminile, uno spettacolo itinerante con Tiziana Tirrito, Anita Pavone, Eugenia D’Alterio e la partecipazione di Rosaria De Cicco. Storie di donne, che richiedono, con coraggio e determinazione non una vendetta, bensì una giustizia che rispetti le differenze. Esse parlano; oltre la vita, oltre la morte, da un tempo che non è più tempo.
Per la sera, appuntamento alla Sala Ichos di San Giovanni a Teduccio, Napoli (via Principe di Sannicandro) dove fino al 10 marzo, sarà in scena lo spettacolo Le ore della mia giornata di Ciro Marino con Tina Femiano, adattamento e regia di Carmen Femiano. Storia di donne e di lavoro. Balie italiane per bambini cinesi. Bambini cinesi che parlano solo in dialetto napoletano. Una storia di culture che imparano a convivere e di popoli, che si aiutano l’un l’altro per resistere alla crisi e alla fame.

La Redazione

 

Print Friendly

Manlio Boutique