Manlio Boutique

Grazie ad alcune semplici app è possibile conoscere gli orari degli spettacoli e molto altro ancora.

app2La maggior parte dei teatri napoletani e nazionali ha deciso finalmente di rinnovarsi e di andare incontro alle nuove tecnologie, creando delle app speciali e facili da usare per tenere gli spettatori sempre aggiornati sulle rappresentazioni in scena.

A Napoli il primo teatro a debuttare sull’Ipad e sui vecchi e nuovi supporti informatici è il Teatro San Carlo, fondato nel 1737 e riconosciuto come patrimonio dell’umanità dall’UNESCO. L’applicazione permette di scaricare dal sito del teatro le registrazioni video degli spettacoli più prestigiosi. Inoltre grazie alla funzionalità “libretto sincronizzato” è possibile vedere la rappresentazione e leggere il testo dell’opera in maniera sincronizzata. Il comando Navigatore consente, invece, di passare da una scena all’altra in modo rapido e con un semplice TAP. Il primo spettacolo del San Carlo ad inaugurare l’app è stato La vedova allegra per la regia di Franz Lehar nella rappresentazione del 18 maggio 2010.

L’applicazione messa a disposizione dal Teatro Diana permette, a sua volta, di acquistare i biglietti e di essere sempre informati su tutti i dettagli relativi agli spettacoli, come le date e gli orari. La stessa identica app è stata creata per altri teatri, come il Teatro Parioli e il Teatro Vittoria di Roma, che oltre alla vendita on line, prevede di passare il display del proprio smartphone davanti al lettore del foyer per ritirare direttamente il biglietto evitando di fare la fila.

Chi è appassionato del grande teatro classico, potrà usufruire di un nuovo annotebook dedicato ad una collana sul teatro latino. Per ora è possibile scaricare con pochi centesimi di euro un volume composto da undici commedie di Plauto, tra cui Asinaria, Bacchides, Casina e Menaechmi. In questo modo non solo potrete leggere le opere ma inserire annotazioni e commenti, spedire i vostri passi preferiti via mail agli amici o marcarli con un segnalibro.

564578577_screen_1_big (1)

Se poi si vuol essere a conoscenza su tutti gli spettacoli a livello nazionale basta scaricare gratuitamente o tramite App Store “aTeatro”. Si tratta di una comodissima applicazione grazie alla quale sul nostro Iphone è possibile visualizzare tutte le rappresentazioni in scena, comprese di date e orari, la localizzazione esatta e la storia dei vari teatri italiani. Per ogni spettacolo, che può essere aggiunto alla lista dei preferiti, viene anche fornita una scheda contenente dettagli sulla trama, il titolo, il regista e gli attori. Infine è possibile anche sfogliare alcune foto che ritraggono l’interno del teatro selezionato.

Abbastanza simile è “Top 100 Theatre Festivals Italy” rivolta alle più significative manifestazioni teatrali italiane. L’app è gratuita e fornisce informazioni utili sui programmi, ospiti, date, luoghi, siti web e su tutto quello che c’è da sapere sui maggiori festival presenti al momento in Italia. È possibile consultare l’elenco dei festival attraverso date e nomi o ricercarli per parole chiave o vicinanza geografica. Inoltre potrete segnalare e commentare i festival su Facebook, ottenere le indicazioni stradali per raggiungere l’evento preferito e dare un voto ai festival a cui avete partecipato.

Molto interessante appare in particolare la proposta milanese di “Invito a teatro”, app gratuita promossa dalla Provincia di Milano/Settore cultura e beni culturali con la quale si possono visualizzare gli spettacoli dell’attuale stagione teatrale. A differenza di altre realtà italiane, quest’ultima consente di tenersi informati sulle rappresentazioni di un’unica provincia e non del singolo teatro.

Gabriella Galbiati

Print Friendly

Manlio Boutique