Manlio Boutique

A cura dell’associazione “Tappeto volante”, sabato 8 rivivrà teatralmente la III Cantica del capolavoro dantesco.

 

Castello-Arechi2Sabato 8 giugno partirà un ciclo di incontri teatrali presso il Castello Arechi di Salerno per rivivere Il Paradiso di Dante accompagnati da scenari suggestivi e da una musica soave. L’Associazione Tappeto Volante, infatti, organizza da tempo in luoghi particolari rappresentazioni teatrali tratte dalla Divina Commedia e il Paradiso, in questo caso ideato da Domenico M. Corrado, è la terza Cantica di una delle opere più famose al mondo.

Durante ogni spettacolo il Sommo Poeta accompagnerà il suo pubblico attraverso i novi cieli, presentandogli di volta in volta i personaggi che vi stanziano. Il primo cielo è quello della Luna dove si incontrano gli spiriti mancanti ai voti non per scelta ma perché costretti e tra questi ritroviamo Piccarda Donati. Di qui si passa nel Cielo di Mercurio dove vi sono gli spiriti attivi che celebrano l’amore per la gloria e per la fama terrena e Dante si ferma a parlare con Giustiniano, l’imperatore che riformò le leggi e la società Romana in pace e prosperità. Il Cielo di Venere, invece, viene rappresentato nella postazione come una fortezza, in cui si sostano le anime di coloro che hanno amato, come Carlo Martello. Dopo si procede verso il Cielo del Sole, che simboleggia la sapienza sapienza, e in cui risiedono le anime dei Dottori della Chiesa. Tra questi beata, si eleva il filosofo medievale san Tommaso d’Aquino, che tesse le lodi di San Francesco. In seguito, Dante ci accompagnerà nel Cielo di Marte che ospita le anime dei guerrieri che persero la vita per la fede, come Carlo Magno. Il Cielo di Giove rappresenta la virtù ed qui Dante potrà confrontarsi con l’imperatore Costantino. Dopo un breve passaggio nel Cielo di Saturno, caratterizzato dalla meditazione, si giunge nell’ottavo Cielo, detto delle Stelle Fisse. Qui si potrà ascoltare la toccante preghiera di Beatrice e ci verrà incontro Maria e l’Arcangelo Gabriele, San Pietro, San Giovanni Evangelista e San Giacomo.
Si arriva infine nel terrazzo bizantino del Castello per entrare nel nono cielo, Primo Mobile, in cui a Dante verrà consentito di guardare Dio.

 

Gabriella Galbiati

 

Le date in cui andrà in scena lo spettacolo sono:

Sabato 8 giugno – Sabato 6 luglio – Venerdì 19 luglio – Sabato 24 agosto

Prezzo: Intero 25 euro; Bambini (dai 3 ai 10 anni) 15 euro

Prenotazione obbligatoria:

tel. 089.2964016 – 081.8631581; Fax 089.2964015; Cell 340.8877488

email eventi@castelloarechi.it

sito http://www.tappetovolante.org/paradiso_di_dante/scheda.php

Print Friendly

Manlio Boutique