Manlio Boutique

Si svolgerà al teatro “Il Palcoscenico” di Napoli il seminario scelto dallo scrittore Stefano Benni e condotto da Raffaele Bruno. Ciascuno potrà mettere a disposizione ciò che vuole: parole, vestiti, attrezzi e anche il tempo, qualora volesse solo assistere.

 

Stefano-Benni-94283240-685x1024Per poche ore, in un teatro del centro storico di Napoli, sarà possibile partecipare ad un laboratorio teatrale muniti del bagaglio che ci si vuole portare. Sarà quello stesso bagaglio a diventare protagonista del risultato, il partecipante stesso a dirimere le sorti di questa improvvisazione globale.

L’appuntamento è per venerdì 13 settembre, presso il teatro di via Gaetano Argento, 54. Tre ore di durata, si parte alle 18 si finisce alle 21.

Si chiama “Delirio Creativo” ed è stato scelto da  Stefano Benni per i suoi seminari. A dirigerlo ci sarà Raffaele Bruno. E’ aperto a tutti, artista, danzatore, cantante, scultore, fotografo, o musicista che sia.

Una cosa è certa, così come annunciato: “Si creerà bellezza che ancora non c’è, come in una specie di incantesimo”.

Il tesoro di ogni partecipante, la cui presenza sarà assolutamente gratuita, dovrà appunto rispecchiarne la personalità, potrà consistere, quanto all’oggettistica, in qualsiasi cosa si desideri e che contrassegni il personaggio che si ha intenzione di portare in scena. Inoltre sarà indispensabile un piccolo tesoretto verbale, un agglomerato di parole a scelta, di propria creazione o prese in prestito da qualcuno: aiuterà ugualmente a raggiungere lo scopo, un groviglio di elementi apparentemente impossibili da affiancare, che insieme daranno vita ad una creatura insolita, non prevista.

Ai professionisti si chiede invece di portare i propri strumenti tecnici, o meglio quanto serve per esprimere ciò che intendono esprimere. Agli spettatori infine, non si chiede che di portare del tempo.

Per info consultare la pagina facebook https://www.facebook.com/events/509074969187535/

Andrea Parrè

Print Friendly

Manlio Boutique