Manlio Boutique

La città sepolta dalla lava è la protagonista di una piece in scena oggi, 12 settembre 2013 al Maschio Angioino, con l’attrice Gilda Arpino.

 

newDal_Libro_Il_Prodigio_Del_Sistro_Dalla_Pompei_SepoltaPompei Sospesa, tratto dal libro di Stefania Cascone Menduni de Rossi Il Prodigio del Sistro dalla Pompei sepolta e messo in scena dalla regista Gilda Arpino, rivisita in chiave moderna la città sommersa dall’eruzione del Vesuvio nel 79 d.C. evocandone le anime, i colori, le musiche e le scene. Attraverso lo sguardo di Sabina (Gilda Arpino), una sacerdotessa di Iside catapultata nella Pompei attuale, la cittadina vesuviana di oggi verrà confrontata con quella di secoli fa. Oltre alla regista e protagonista, il cast è composto dall’attrice Barbara Bovoli, nei panni dell’archeologa Eva e Mario Ermito che interpreterà Claudio, il pescatore cristiano.

Questa la trama: Eva, una giovane archeologa italo-americana, ritorna in Italia per partecipare ad uno scavo fuori le mura di Pompei, dove con un gruppo dell’università di Stanford sta portando alla luce una villa suburbana. Ad un tratto vede emergere un sistro, antico strumento musicale sacro alla dea Iside. Sotto di esso, giace il corpo della giovane proprietaria. La tentazione di farlo risuonare è irresistibile e quando inizia a trarre dallo strumento le note, la giovane archeologa si trova coinvolta in un prodigio: riesce a vedere e sentire quella fanciulla seppellita dal Vesuvio, proprio come se fosse viva davanti a lei. Tra le due donne nasce un’amicizia e, tra passato e presente, le loro storie d’amore si intrecciano.

La vicenda, contornata da spunti storico-archeologici e sfumature che rimandano agli usi e costumi della Pompei passata, fa riflettere sul meraviglioso patrimonio dell’ intera area Vesuviana: dagli scavi di Stabia a quelli di Ercolano, Oplonti e Boscoreale, da Villa Campolieto al Museo Archeologico di Napoli.

 

 Carmela Pugliese

Info:

Maschio Angioino

Orario: h 21

Biglietto: euro 10 (acquistabile sul sito www.etes.it / prenotando telefonicamente al numero 3385630341)

 

 

Print Friendly

Manlio Boutique