Manlio Boutique

Da ottobre nello spazio autogestito partiranno corsi e laboratori dedicati alle arti sceniche e aperti a tutti.

pg111_1_09L’Ex Asilo Filangieri comincia il nuovo anno inaugurando nuovi corsi e laboratori, e ospitando così il processo di studio e di elaborazione delle arti sceniche. Differenziato il ventaglio di proposte, aperto a tutti.

Cominciamo con la SCUOLA ELEMENTARE DEL TEATRO

laboratorio permanente di arti sceniche ideato e diretto da Davide Iodice. Un progetto a partecipazione gratuita per allievi attori tra i 18 e i 26 anni. Per partecipare bisogna inviare una mail all’indirizzo: scuolaelementareteatro@gmail.com entro e non oltre il 24-09-2013 e allegare:

– Breve curriculum (completo di dati anagrafici, recapiti telefonici e indirizzo email);
– attestazione ISEE (vedi avviso);
– lettera motivazionale.

Per scaricare l’avviso pubblico per partecipare alla Scuola Elementare del Teatro andare sulla pagina web:
http://www.exasilofilangieri.it/2013/09/24/scuola-elementare-del-teatro-laboratorio-permanente-diretto-da-davide-iodice/

 

Proseguiamo con MEMINI – anno secondo

946543_367468746709752_1753955651_nNel laboratorio teatrale diretto da Salvatore Cantalupo si lavorerà sulla lingua napoletana attraverso la drammaturgia di Enzo Moscato; le fila di ENOCH e del CALAPRANZI (tradotto in napoletano); si darà spazio alla Maschera del diavolo del giovane drammaturgo napoletano Bruno Piscopo e per concludere si tradurranno alcuni testi di Bechett.

il laboratorio sarà un’officina, una sartoria, “na Puteca”, un insieme di attività per arrivare ai mestiere del Teatro. Il lavoro con gli attori sarà suddiviso in 4 fasi.

Una prima fase propedeutica di formazione durante la quale verranno sviluppati i seguenti temi:

IMPROVVISAZIONE:
Presenza – Assenza – Silenzio – Ascolto / Creazione personale / Giochi di relazione / Costruzione di situazioni drammatiche.

TECNICA DEI MOVIMENTI:
Preparazione corporale e vocale / Analisi dei movimenti / la voce – il respiro / Equilibrio – disequilibrio / Elementi di Acrobatica e giocoleria / Elementi di mimo e danza

LA MUSICA DEL CORPO:
Canto / Ritmo

Una seconda fase di approccio al testo, una terza fase di preparazione di un allestimento teatrale e una quarta fase di messa in scena.

Collaboreranno al progetto Ambra Marcozzi (danzatrice), Massimo Finelli (attore), Amelia Longobardi (attrice).

Il primo appuntamento è fissato per il 3 ottobre 2013 alle ore 15,00, mentre gli incontri successivi si svolgeranno 2 volte a settimana, il giovedì e il sabato dalle 15,00 alle 19,00 fino a fine giugno 2013.

Il contributo consigliato per la partecipazione è di 50 euro. Il suo versamento non è vincolante ai fini della partecipazione. Il contributo serve ad abbattere le spese minime e a dotare gli spazi dell’Ex Asilo Filangieri dei mezzi di produzione necessari ai lavoratori dello spettacolo e dell’immateriale per produrre arte e cultura.

La richiesta di adesione dovrà essere accompagnata da una lettera di motivazione ed inviata a: a.puteca@yahoo.it

 

teatroaereoC’è poi il LABORATORIO DI TEATRO AEREO a cura di Chiara Colasurdo e Pino Carbone

Il laboratorio di “teatro aereo” si rivolge a bimbi dai 5 ai 9, e dai 10 ai 15 anni (in corso separato) e mescola le “abilità aeree circensi” con il “gioco del teatro”.

Sarà strutturato in due fasi, l’una propedeutica e complementare all’altra: la prima paideutica e di costruzione e consolidamento della personalità, attraverso tipici e atipici strumenti del teatro; la seconda mescola sequenze di yoga per bambini e di ginnastica artistica a corpo libero in funzione di training e riscaldamento teso alla trasmissione delle tecniche base del trapezio statico, del tessuto aereo e della corda aerea. Il laboratorio si pone come principale obbiettivo la costituzione di un gruppo di lavoro attraverso uno studio di tecniche e s stimoli che individuano, nell’azione e nella reazione emotiva degli allievi, il centro di tale giocosa ricerca guidata.

Mettere l’allievo sempre in rapporto con altri, attraverso:

– Dinamiche di improvvisazione guidata, che implicano l’uso della parola, e quindi della voce, usando dei brevi testi da imparare sui quali lavorare, giocare, studiare; l’uso e la coscienza del corpo, con tecniche di movimento, esercizi di gruppo; il rapporto con lo spazio e con la musica;
– Esercizi volti allo sviluppo della fiducia: imparare ad avere fiducia dei propri compagni di lavoro ed insieme fare in modo che gli altri si fidino di noi. Nella lotta del corpo contro il mondo, i sensi soffrono. Con gli esercizi ed i giochi cercheremo di sviluppare più sensi alla volta e poiché i sensi hanno una memoria … di risvegliarla.

Gli strumenti utilizzati saranno:
esercizi e giochi / Training e tecniche di improvvisazione / azione e reazione / rapporto tra l’allievo e lo spazio / trapezio e tessuto aereo e Corda aerea.

Il laboratorio si terrà il lunedì e mercoledì dalle 16.00 alle 18.00. Nell’ultima settimana di settembre si terranno delle lezioni aperte gratuite, negli stessi giorni, dalle 16.00 alle 19.00.

Per partecipare al laboratorio è richiesta una quota di complicità (50 euro) che serve a coprire i costi artistici, ad abbattere delle spese minime e a dotare gli spazi dell’Ex Asilo Filangieri dei mezzi di produzione necessari ai lavoratori dello spettacolo e dell’immateriale per produrre arte e cultura. Il contributo non è vincolante.

La richiesta di partecipazione deve essere inviata a: laboratori.exasilo@gmail.com

 

Concludiamo, infine, con TEATRO E FILOSOFIA. PENSARE CON IL TEATRO CONTEMPORANEO: ARTAUD, BRECHT, BECKETT, GROTOWSKI, BENE, ciclo di incontri a cura di Daniela Visone e Maurizio Zanardi per stimolare riflessioni e confronti su spettacoli, artisti e pratiche teatrali.

 

Carmela Pugliese

 

EX ASILO FILNGIERI

Vico Giuseppe Maffei, 4, Napoli

www.exasilofilangieri.it

 

 

 

 

 

Print Friendly

Manlio Boutique