Manlio Boutique

Domani, 28 settembre, la città sarà animata dalla Giornata Europea del Patrimonio, con iniziative museali e teatrali. Inoltre, aperture straordinarie di siti culturali.

1638872155_largeLa Giornata Europea del Patrimonio – che quest’anno cade il 28 Settembre – è una delle manifestazioni più efficaci, tra quelle promosse dall’Unione Europea, nell’ambito della riscoperta e del riavvicinamento della cittadinanza all’arte e alla cultura, che proporrà, in 49 diversi paesi, visite guidate, aperture straordinarie di musei e luoghi d’interesse e spettacoli itineranti.

 

Per l’Italia, il Ministero per i Beni e le Attività Culturali ha proposto oltre 1000 eventi, a corredo dei quali spicca per importanza e portata il progetto “Una notte al Museo”, che prevede l’apertura eccezionale e gratuita dei poli museali gestiti dallo stesso ministero fino alle ore 24. In Campania, tra le altre, saranno aperti alla fruizione del pubblico il Palazzo Reale, il Circuito Museale della Reggia di Caserta, il Museo di Capodimonte e il Museo Archeologico Nazionale di Paestum, mentre ancora non è assicurata l’adesione del Museo Archeologico Nazionale all’iniziativa.

phpThumb_generated_thumbnailjpgPer gli scavi di Pompei ed Ercolano sono previsti speciali percorsi di vista (il cui costo è di 5,50€), mentre particolare attenzione va dedicata allo scenario del castel Sant’Elmo, che ospiterà lo spettacolo itinerante Castrum, realizzato dalla compagnia teatrale “Il canto di Partenope”, per la direzione di Mauro Maurizio Palumbo. La piece, attraverso la rievocazione di alcuni dei personaggi la cui storia è strettamente legata a quella del castrum, quali Carlo V, Tommaso Campanella, Luisa Sanfelice ed Eleonora Pimentel Fonseca, si propone di condurre per mano gli spettatori nelle pieghe profonde della storia di Partenope e di rinverdirne i fasti e la memoria. Lo spettacolo sarà messo in scena alle 20 ed alle 22; per prenotarsi si può ricorrere ai seguenti contatti: 081 7363459 – 338 259982 o alla e-mail: mauromauriziopalumbo@libero.it.

Infine, obbligatoria una menzione alla coincidente commemorazione del settantesimo anniversario delle Quattro Giornate di Napoli, la quale sarà onorata, domenica 29 Settembre, con la proiezione, presso il Museo di Capodimonte, del film “Le quattro giornate di Napoli” di Nanni Loy, testimonianza dell’eroica resistenza napoletana (tra cui spicca la figura di Maddalena Cerasuolo) contro i nazifascisti.

 

Antonio Stornaiuolo

 

Per altre informazioni

 

Ministero dei beni e delle Attività Culturali

http://www.beniculturali.it/mibac/export/MiBAC/index.html

 

Comune di Napoli

http://www.comune.napoli.it/flex/cm/pages/ServeBLOB.php/L/IT/IDPagina/1

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Print Friendly

Manlio Boutique