Manlio Boutique

Ricco il calendario degli appuntamenti in programma durante il periodo natalizio. Ecco cosa non perdere.

 

Luigi De Filippo in "Un suocero in casa"

Luigi De Filippo in “Un suocero in casa”

Non sapete cosa fare durante le feste natalizie? Non avete idee originali sui regali da mettere sotto l’albero? Per tutti coloro che amano farsi coinvolgere dall’atmosfera natalizia consigliamo di regalare e regalarsi una serata a teatro. La scelta è varia e ce n’è per tutti i gusti: commedia, musical, spettacoli di danza e concerti.
Di seguito troverete gli spettacoli in programma durante le feste.

Al Teatro Cilea dal 19 al 22 dicembre Luigi de Filippo porterà in scena Un suocero in casa, una delle più divertenti commedie del teatro dei fratelli De Filippo. Rappresentata per la prima volta nel 1935 al Teatro Politeama di Napoli, oggi Luigi de Filippo la ripresenta coadiuvato da una compagnia di dodici attori. La storia racconta di Stefanino, un giovane impiegato che vive con la moglie, la cui vita matrimoniale viene complicata dall’arrivo del suocero Federico. Dopo una serie di vicissitudini la vicenda avrà un lieto fine?
Prezzo biglietti: dai 20 ai 30 euro
Info: www.teatrocileanapoli.it

 

Anche il Nuovo Teatro Sanità si prepara per le feste natalizie con la rassegna Happy Christmas Sanità. Dal 19 al 28 dicembre in cartellone proiezioni, concerti e recital tra cui il recital di Antonella Morea Donne in canto che sarà in scena il 23 dicembre e in cui l’attrice-cantante darà voce alle donne che si  sono affacciate nelle commedie e nelle canzoni di Di Giacomo, Viviani, Eduardo, De Simone, Patroni Griffi, Moscato, Ruccello, Santanelli, Pazzaglia, Pino Daniele, Gragnaniello, Teresa De Sio.

Il 28 dicembre sarà la volta, invece, di Massimo Masiello in Tutta pe’ mme,  recital che ha come filo conduttore “ ‘o core”, una sorta di canto d’amore che ripercorre  le melodie di Viviani, Di Giacomo, Bovio,  Mario Merola, Nunzio Gallo, Sergio  Bruni, Angela Luce fino alle canzoni del grande artista internazionale Charles  Aznavour.
Per info e prenotazioni: 339 666 6426 – organizzazione@nuovoteatrosanita.it – http://www.nuovoteatrosanita.it/

 

Il Coro di voci bianche del san carlo

Il Coro di voci bianche del san carlo

Tre gli appuntamenti previsti per il 20 dicembre: al Teatro Mercadante alle ore 21 gli appassionati di musica classica potranno assistere al Concerto per un altro natale, omaggio ai grandi compositori della musica classica da Verdi a Rossini, da Wagner a Bach, da Scarlatti a Satie rivisitati da talentuosi artisti contemporanei della scena mu¬sicale internazionale.
Per info: www.teatrostabilenapoli.it/?p=scheda_spettacolo&id=77&t=concerto-per-un-altro-natale

Al Teatro San Carlo, invece, sempre alle ore 21, i bambini del Coro di Voci Bianche, diretti da Stefania Rinaldi, allieteranno il pubblico con canti della tradizione napoletana ed internazionale ed un medley di brani natalizi di vari generi.
Prezzo biglietti: dai 10 euro ai 15 euro
Per info: www.teatrosancarlo.it/events/2013-2014/children-choir-christmas-concert

Infine, al Teatro Sannazzaro, protagonista sarà Lara Sansone con il celebre Cafè Chantant, ormai diventato un appuntamento fisso delle feste natalizie. In una sala da caffè concerto belle époque si alterneranno canzoni, colori, sciantose, ballerine, comici, poesia, musica, seduzione, orchestra dal vivo, degustazioni ai tavolini dei prodotti tipici campani per un percorso all’interno della cultura e delle tradizioni della nostra città. Inoltre, anche quest’anno è prevista una replica speciale la notte di San Silvestro con il gran Cenone spettacolo di fine anno.
Per info: www.teatrosannazaro.it

 

 

I Damadakà

I Damadakà

Sabato 21 dicembre alle 18, per la rassegna Il Teatro cerca Casa, sarà presentato a Napoli (l’indirizzo preciso sarà reso noto solo ai prenotati) il concerto di Natale Quanno nascette Ninno dei Damadakà (Dario e Daniele Barone, Mario Musetta, Michele Arpa, Margareth Ianuario). Partendo dall’omonimo canto, scritto nel XVIII secolo da Sant’Alfonso Maria de Liguori, Vescovo di Sant’Agata de’ Goti, e che dà il titolo all’intero spettacolo si affronterà un viaggio nella musica, i canti e i racconti legati a questa festività vertendo in particolare sulla tradizione natalizia campana e del Sud Italia.
Per info e prenotazioni: www.ilteatrocercacasa.it/site/prenotazioni/

 

 

Anche il Palapartenope festeggerà il Natale con Sal da Vinci e il musical Carosone l’Americano di Napoli.
Il musical, ideato e scritto dal giornalista e critico musicale Federico Vacalebre con la regia di Fabrizio Bancale, dopo un lungo tour ritorna a Napoli il 25 e il 26 dicembre. Una compagnia giovanissima, con band (e dj) in scena e corpo di ballo electro-swing, racconterà la storia del grande Renato Carosone.
Prezzo biglietti: dai 18 ai 22 euro
Per info 081 570 00 08

 

Dal 25 dicembre al 12 gennaio, invece, sarà Nino d’Angelo a calcare il palcoscenico del Teatro Bellini, portando in scena, dopo il successo “C’era una volta… un jeans e una maglietta”, un nuovo spettacolo su cui vige un assoluto riserbo, ma che certamente non mancherà di sorprendere e incantare…
Per info: www.teatrobellini.it/al-bellini/703-nino-d-angelo

 

Gli amanti della tradizione napoletana non potranno mancare Il 25 e il 26 dicembre a Galleria Toledo: Gino Curcione presenterà Nummere. Scostumatissima, una tombola napoletana teatralizzata dove gli spettatori saranno protagonisti e saranno chiamati sul palcoscenico e sottoposti ad una serie di provocazioni e simpatici sberleffi.
Prezzo biglietto: dai 15 ai 20 euro
Per info: www.galleriatoledo.org

 

La cantata dei pastori

La cantata dei pastori

Non c’è Natale senza La Cantata dei Pastori e quest’anno due saranno versioni a cui sarà possibile assistere. Al Teatro Trianon, dal 25 dicembre al 6 gennaio, in programma lo storico allestimento con Peppe Barra e le scene di Emanuele Luzzati (info: www.teatrotrianon.org/calendario-dicembre2013.htm); mentre il Centro Culturale Domus Ars, fino al 5 gennaio (repliche il 20 – 22 – 25 – 26 Dicembre 2013 e 5 Gennaio 2014) nella Chiesa di S. Francesco delle Monache (via Santa Chiara 10/c – Napoli) presenterà della celebre opera seicentesca di Andrea Perrucci la versione musicata dagli arrangiamenti del Maestro Carlo Faiello e animata da un cast d’eccezione composto da Giovanni Mauriello, Marina Bruno, Matteo Mauriello, Elisabetta D’Acunzo e la Piccola Orchestra Domus Ars.
Per informazioni 081 3425603 – 338 8615640 – direzione@domusars.it

 

Al Teatro Bracco, dal 25 dicembre al 12 gennaio, in scena la commedia musicale intitolata Onda su onda per la regia di Gaetano Liguori. Lo spettacolo, ambientato su di una nave da crociera, vedrà protagonisti vari personaggi le cui vicende si intersecheranno dando vita ad un vero e proprio giallo. Sul palcoscenico Caterina De Santis, Davide Ferri e Rosario Verde, con la partecipazione di Mimmo Foresta.
Prezzo biglietti: dai 10 ai 15 euro
Per info: www.teatrobracconapoli.it

 

Al Teatro Cilea dal 25 dicembre al 6 gennaio spazio a Biagio Izzo e il suo spettacolo Esseoesse.
Scritto da Bruno Tabacchini e Biagio Izzo, la storia racconta di un turista che parte da Sharm El Sheikh con un piccolo aereo per un’ escursione sulle Piramidi. A causa di un’avaria l’aereo fa un atterraggio di emergenza e i berberi che sopraggiungono per salvare i passeggeri non si accorgono che nel bagno è rimasto un uomo. Così quando l’uomo esce si ritrova da solo nel deserto. Da qui inizia l’avventura del nostro protagonista tra odalische sinuose si alternano a berberi, beduini, incubi, allucinazioni e miraggi
Prezzo biglietti: dai 25 ai 30 euro
Per info: www.teatrocileanapoli.it

 

Al Circolo Teatro Arcas (via Della Veterinaria, 63 – Napoli) il Teatro dell’Obbligo presenta mercoledì 25 dicembre È buscia o verità?, ossia Sciosciammocca Busciardo e Pulecenella mbruglione di E. Scarpetta. Diretto da Francesco Sisto, con Ciro Pellegrino, Vittorio Passaro, Viviana Cangiano, Peppe Carosella, Marcello Raimondi, Vito Pace, Federica Totaro, Francesco Sisto, lo spettacolo vuole essere un omaggio ad uno Scarpetta “minore”, “giovane” e, purtroppo, non conosciuto e riconosciuto da tutti, in cui esilaranti menzogne, sospiri d’amore e situazioni paradossali si susseguiranno divertendo grandi e piccini.
Info e prenotazioni: 081 595 5531 – 346 210 09 16 – 339 429 02 22
FB: Teatro Arcas

 

Dal 27 dicembre al 7 gennaio ( repliche 27, 28, 29 dicembre, 2, 3, 4, 5, 6 e 7 gennaio) presso la sede dell’associazione Artefia (Vico Cacciottoli 53 –Vomero) andrà in scena Il mago dell’aria ed il baraccone delle ombre. Il regista Gennaro Monti, partendo dal testo di Antonio Petito Il Barraccone delle marionette meccaniche, si propone l’obiettivo di “mettere in scena il disagio dell’attore artigiano nella società moderna” e denunciare la realtà teatrale contemporanea che “ha fatto abdicare il teatro a favore dei battutari occasionali, della banalità dilagante.”
Prezzo biglietti : 10 euro
Per info inviare messaggi privati agli account facebook di Imprenditori Di Sogni e/o Casa Maga
Tel. al numero 339 429 02 22

 

unnamed (3)Dal 29 dicembre al 5 gennaio al Teatro San Carlo, come da tradizione, sarà riproposto Lo schiaccianoci, il celebre balletto composto da Čajkovskij e ispirato al racconto Il re dei topi di Ernst Theodor Amadeus Hoffmann. La favola, ambientata ad inizio del XIX secolo, si svolge proprio durante la vigilia di Natale e narra del sogno della piccola Clara e delle sue fantastiche avventure in compagnia del Principe Schiaccianoci, della Fata Confetto e dei malvagi ratti governati da re Topo.
Prezzo biglietti: a partire da 35 euro
Per info: www.teatrosancarlo.it/events/2013-2014/lo-schiaccianoci-balletto-di-natale/2013-12-29T20:30:00+01:00

Un diverso allestimento dello stesso balletto sarà proposto anche dal Teatro Bellini che dal 20 al 22 dicembre presenterà, a cura del Balletto di Mosca La Classique, una ricostruzione fedele della coreografia originale Lev Ivanov. Per l’occasione sarà possibile usufruire di una promozione presente sulla pagina facebook del teatro che permetterà di ricevere un ingresso omaggio per una seconda persona: https://www.facebook.com/TeatrobellinidiNapoli?fref=ts
Prezzo biglietti. Dai 20 ai 30 euro
Per info: http://www.teatrobellini.it

 

unnamed (2)Per chi volesse trascorrere una giornata in giro per i musei segnaliamo il percorso teatrale Guardate! Racconti fotografici, con Raffaele Ausiello, Giuseppe Cerrone, Paolo Cresta, Stefano Ferraro. Nelle sale della Sezione di Arte Contemporanea del Museo di Capodimonte, da sabato 21 dicembre a domenica 29 (sabato 21 e domenica 22 dicembre alle ore 11:30, sabato 28 dicembre alle ore 21:30 e domenica 29 dicembre alle ore 11:30) dicembre un viaggio tra le opere di Burri, Lewitt, Merz, Kounellis, Iodice, Pistoletto, Paladino, sarà quello che prenderà vita con gli spettatori che incontreranno attori/viandanti che li condurranno in un coinvolgente gioco interattivo nell’universo della fotografia e dell’arte contemporanea.
Prezzo biglietti: 10 euro compreso l’ingresso al Museo
Per info: www.effettomuseo.it – 081 749 91 11

 

A Villa Pignatelli domenica 5 gennaio e lunedì 6 gennaio Giovanna Facciolo presenta Le favole della saggezza con Adele Amato de Serpis e Melania Balsamo e le musiche eseguite dal vivo da Pasquale Benincasa. In occasione dell’Epifania, prenderanno vita le più famose favole di animali parlanti che dall’antichità hanno attraversato i secoli e le civiltà e che ancora oggi tutti conosciamo sin dalla prima infanzia: La volpe e l’uva, La volpe e la Cicogna, Il Lupo e l’Agnello, La volpe e il Corvo, La Cicala e la Formica, La Lepre e la Tartaruga, Gli animali malati di peste, Il lupo e la gru.
Prezzo biglietti: 7 euro compreso l’ingresso al Museo
Per info: www.effettomuseo.it/programma/teatro-itinerante-nei-musei/andar-per-fiabe
tel. 081 749 91 11

 

Dal 27 al 29 dicembre il Teatro Acacia ospiterà Max Giusti con la commedia Di padre in figlio che, mettendo a confronto tra due generazioni, racconta la storia delicata di un padre in crisi e di un figlio, non mancando di far sorridere e riflettere
Prezzo biglietti: dai 24 ai 30 euro
Per info: www.teatroacacia.com

 

Per quanto attiene le promozioni, il Teatro Augusteo offre la possibilità di acquistare una card natalizia con spettacoli prepagati ad un costo ridotto a scelta fra cinque spettacoli in programmazione.
Per info: www.teatroaugusteo.it

Il Teatro San Carlo, invece, propone l’acquisto online dellla Card2Natale che consente di prenotare due spettacoli a scelta tra quelli in programma a partire dal 21 dicembre 2013 (oppure due biglietti per un solo spettacolo). La Card2Natale è in vendita fino al 6 gennaio 2014.
Per info: 081 7972468 – http://teatrosancarlo.it/subscriptions/card-2-natale

La proposta del Teatro Mercadante, infine, è un abbonamento a 4 spettacoli tra i 9 suggeriti al costo vantaggioso di 40 euro. Per maggiori informazioni consultare la pagina offerte speciali oppure scrivere a promozione@teatrostabilenapoli.it. Inoltre, è possibile acquistare l’abbonamento Regala il Teatro onlinepresso i rivenditori autorizzati del circuito vivaticket oppure presso la biglietteria del Teatro Mercadante (lunedì-sabato 10.30 >13.00 / 17.30>19.30 domenica 10.30>13.00).

Giulia Esposito

Print Friendly

Manlio Boutique