Manlio Boutique

Aperto il bando nato da un’idea di Straligut Teatro e finalizzato a dare visibilità alle scene teatrali contemporanee. Tra le novità di questa edizione, la costituzione del primo database di teatro contemporaneo italiano. 

I vincitori della scorsa edizione: Punta Corsara

I vincitori della scorsa edizione: Punta Corsara

Un esperimento unico in Italia: una rete di teatri, festival e soggetti istituzionali che ricerca, seleziona e promuove le eccellenze teatrali emergenti. Concretamente, In-Box agisce a sostegno della distribuzione per supplire in parte ad una carenza ormai cronicizzata del sistema teatrale italiano: la possibilità per le compagnie di far circuitare i propri spettacoli a condizioni economiche dignitose e in contesti adeguati. Dare spazio al “repertorio”, distogliendo l’attenzione dalla ricerca spasmodica di inediti e debutti, contribuisce a fornire alle compagnie lo spazio fisico e mentale per far respirare il proprio lavoro, farlo crescere, metterne alla prova senso e solidità.Per fare questo In-Box offre un tour di repliche a cachet fisso, visibilità presso operatori e stampa, confronto con il pubblico in contesti anche molto diversi fra loro, trasparenza nei rapporti e nelle condizioni contrattuali, e Sonar, una piattaforma web gratuita che funge da archivio/motore di ricerca, facilitatore di relazioni tra domanda e offerta.

Dislocati su tutto il territorio nazionale, sono i soggetti, di natura eterogenea e tra loro diversificata, che vanno a comporre la rete di In-Box, che si avvale della collaborazione di Fondazione Toscana Spettacolo e della partecipazione di AMAT (Marche), TPP (Puglia) e da quest’anno di Fondazione Live – Piemonte dal Vivo e A.T.C.L. Associazione Teatrale fra i Comuni del Lazio.  Forti di una tessitura di relazioni teatrali, sempre in crescita, In-Box è in grado attualmente di offrire 38 repliche agli spettacoli vincitori e prossimamente, altra novità di quest’anno, residenze creative presso strutture partner ma non solo di In-Box.

I soggetti interessati dovranno compilare l’apposito form sul sito www.inboxproject.it, entro e non oltre le 12.00 del 14 aprile 2014, ed effettuare l’upload del video integrale dello spettacolo proposto. La Giuria esaminerà le candidature pervenute attraverso la visione dei materiali e concluderà la prima fase di selezione il 10 maggio 2014 individuando i 4 spettacoli finalisti.

Ecco il bando completo: 

ART.1 – Finalità del bando
In-Box sostiene le compagnie emergenti offrendo spazi di visibilità e confronto attraverso la circuitazione di massimo 4 spettacoli che saranno inseriti nelle programmazioni 2014-2015 dei soggetti aderenti.

ART.2 – A chi si rivolge
Il bando si rivolge ad artisti e compagnie “emergenti” di ogni età residenti sul territorio nazionale. Il termine “emergente” va inteso non solo come una mera questione anagrafica, ma piuttosto come un alto livello artistico cui non corrisponde un’adeguata visibilità.
Sono esclusi dal presente bando: i soggetti aderenti ad In-Box, le compagnie amatoriali (senza matricola Enpals), le compagnie che ricevono contributi ministeriali a sostegno della produzione (D.M. 12/11/2007, Art. 12 e 13).

ART. 3 – Tipologia di spettacolo proponibile
Il bando è rivolto ad artisti e compagnie di teatro. Ogni soggetto partecipante può proporre un solo spettacolo a edizione. Sono ammessi sia spettacoli che hanno già debuttato sia spettacoli inediti, purché la produzione sia, al momento della partecipazione, ultimata e in forma definitiva (sono quindi esclusi gli studi e i work in progress).
Sono ammessi esclusivamente spettacoli di durata superiore a 45 minuti.

ART. 4 – Modalità di partecipazione
Entro e non oltre le ore 12.00 del 14 Aprile 2014 i soggetti interessati dovranno compilare l’apposito form sul sito www.inboxproject.it ed effettuare l’upload del video integrale dello spettacolo proposto seguendo le istruzioni presenti nella sezione “partecipa”. I materiali pervenuti all’organizzazione in altre forme (cartaceo, dvd, link esterni al sito etc.) non saranno presi in considerazione.
Pur non essendo un criterio di giudizio, la buona qualità, anche audio, del video caricato è fortemente auspicata, nell’interesse dello spettacolo proposto e della sua corretta valutazione.

ART. 5 – Modalità di selezione
La giuria provvederà all’esame dell’ammissibilità delle candidature pervenute e alla loro valutazione. La selezione si svolgerà in due fasi:
1) la prima fase avverrà attraverso la visione dei materiali spediti e si concluderà entro il 10 Maggio 2014 con l’individuazione dei 4 spettacoli finalisti;
2) la seconda fase si svolgerà, invece, a Firenze il 29 e 30 Maggio 2014. Le compagnie finaliste saranno chiamate a mostrare dal vivo il proprio spettacolo in forma integrale.
L’esito del bando sarà pubblicato sul sito.

ART. 6 – Finali vetrina In-Box
Le 4 compagnie finaliste saranno contattate entro l’11 Maggio ed invitate a mostrare lo spettacolo in forma integrale all’interno delle Finali Vetrina In-Box. Queste si svolgeranno il 29 e 30 Maggio presso il Teatro Cantiere Florida di Firenze e il Teatro delle Arti di Lastra a Signa (FI).
Gli spettacoli saranno presentati ad una platea composta dalla giuria di In-Box e da un normale pubblico pagante.
Alle compagnie finaliste saranno garantite le seguenti condizioni:
1) scheda tecnica presentata al momento dell’iscrizione dello spettacolo;
2) cachet di € 1.000,00. Il vitto e l’alloggio sono a carico delle compagnie.

ART. 7 – La giuria
La giuria è composta da un esponente di ciascun soggetto aderente ad In-Box e si riserva la possibilità di non assegnare i premi qualora non ritenga meritevole nessun lavoro presentato. Il giudizio della giuria è insindacabile.

ART. 8 – Criteri di selezione
La giuria selezionerà le proposte utilizzando i seguenti criteri di giudizio:
– qualità artistica, originalità ed incisività dei linguaggi e dei contenuti;
– capacità di parlare a più pubblici;
– sostenibilità e adattabilità della scheda tecnica;
– ciclo di vita dello spettacolo (privilegiare spettacoli che, a prescindere dall’anno di produzione, mostrano una vitalità e una freschezza tale da giustificarne la circuitazione).

ART. 9 – Vincitori e selezionati
La giuria di In-Box 2014 attribuisce all’interno del novero dei finalisti il titolo di “vincitore In-Box 2014” o “selezione In-Box 2014”.

ART. 10– I premi
In-Box 2014 assegna complessivamente ai quattro spettacoli finalisti 38 repliche (cfr. art. 13) ad un cachet fisso di € 1.000,00 cadauna.
Il totale delle repliche in palio verrà ripartito tra le compagnie finaliste senza “quote fisse”: ciascun giurato, in base alle identità artistiche e alle caratteristiche tecniche dei propri spazi, decide autonomamente quale dei 4 spettacoli ospitare. Ciascuna compagnia finalista potrà così vincere un premio che va da un “minimo” di 1 replica (equivalente al cachet della replica ospitata all’interno delle Finali Vetrina In-Box), a un “massimo” di 35 repliche.
I costi di trasporto, vitto e alloggio relativi alle repliche sono da intendersi a carico delle compagnie vincitrici.

ART. 11 – Premi opzionali
Gli aderenti ad In-Box a loro discrezione potranno offrire alle compagnie finaliste repliche a condizioni economiche e contrattuali diverse da quanto stabilito all’art. 10 del presente bando.
Resta inteso che le compagnie potranno scegliere se accettare o rifiutare le repliche opzionali senza che questo vada ad influire in alcun modo sulle repliche dell’art. 13.

ART. 12 – Progetto di formazione del pubblico
Al fine di creare una maggiore risonanza sul territorio in cui gli spettacoli andranno in scena, entro l’11 Maggio 2014 sarà richiesto alle compagnie finaliste di produrre un progetto di formazione del pubblico (max 1 cartella) con relativo costo (ad es. seminari, workshop, incontri, altri eventi correlati allo spettacolo). Le compagnie contattate dovranno consegnare il progetto direttamente durante le Finali Vetrina In-Box. Ciascun ente promotore, a propria discrezione, potrà proporre alla compagnia ospitata di affiancare tale progetto alla replica dello spettacolo. Il compenso per la realizzazione del progetto andrà a sommarsi ai premi (vedi artt. 10 e 11).

I vincitori della scorsa edizione: Teatrodilina

I vincitori della scorsa edizione: Teatrodilina

ART. 13 – Le repliche
Elenco delle repliche in palio (art.10):
1. Finale Vetrina In-Box (in collaborazione con Elsinor/Teatro Cantiere Florida/Murmuris Teatro) Maggio ’14;
2. Finale Vetrina In-Box (in collaborazione con Elsinor/Teatro Cantiere Florida/Murmuris Teatro) Maggio ’14;
3. Finale Vetrina In-Box (in collaborazione con Teatro delle Arti /Straligut Teatro) Maggio ’14;
4. Finale Vetrina In-Box (in collaborazione con Teatro delle Arti /Straligut Teatro) Maggio ’14;
5. Armunia/Festival Inequilibrio -Castiglioncello- Giugno/Luglio ’14;
6. Arti Vive Habitat -Soliera- stagione ’14–’15;
7. Circuito AMAT programmazione estiva ’14/stagione ’14-’15;
8. Circuito ATCL stagione ’14-’15;
9. Circuito FTS stagione ’14-’15;
10. Circuito FTS stagione ’14-’15;
11. Circuito TPP stagione ’14-’15;
12. Circuito TPP stagione ’14-’15;
13. Circuito del Teatro Stabile dell’Umbria stagione ’14-’15;
14. Concentrica (in collaborazione con Fondazione Live – Piemonte dal Vivo) Ottobre ’14;
15. Festival Città delle 100 Scale e Gommalacca Teatro -Potenza- estate ‘14;
16. Fuori luogo -La Spezia- stagione ’14–’15;
17. Interno 5 / Rete Piccoli Teatri Metropolitani -Napoli- stagione ’14–’15;
18. ITC Teatro -San Lazzaro di Savena- stagione ’14-’15;
19. Kilowatt -Sansepolcro- programmazione estiva ’14/stagione ’14-’15;;
20. Kronoteatro -Albenga- programmazione estiva ’14/stagione ’14-’15;
21. La Città del Teatro -Cascina- stagione ’14-’15;
22. La Piccionaia – I Carrara -Vicenza- (Teatro Astra/Teatro Villa dei Leoni), stagione ’14-’15;
23. Minimal Teatro -Empoli- Stagione ’14-’15;
24. Officinateatro -Caserta- Stagione ’14-’15;
25. OperaEstate / B.motion -Bassano del Grappa- Agosto 2014;
26. Opera Galleggiante Festival -Piadena- Luglio/Agosto ’14;
27. Rete Teatrale Aretina / Teatro Pietro Aretino -Arezzo- stagione ’14-’15;
28. Santarcangelo • 12 • 13 • 14 / Teatro degli Atti -Rimini- stagione ’14-’15;
29. Teatri di Vetro Festival / Triangolo Scaleno Teatro -Roma- Maggio ’14;
30. Teatro Comunale -Casalmaggiore- stagione ’14-’15;
31. Teatro del Cerchio -Parma- stagione ’14–’15;
32. Teatro delle Arti -Lastra a Signa- stagione ’14–’15;
33. Teatro dell’Olivo -Camaiore- stagione ’14–’15;
34. Teatro PimOff -Milano- Stagione ’14-’15;
35. Teatro Portland -Trento- stagione ’14–’15;
36. Teatro Supercinema -Monteroni d’Arbia- stagione ’14–’15;
37. Teatro Vincenzo Da Massa Carrara -Porcari- stagione ’14–’15;
38. Zoom Festival -Scandicci- Novembre ’14.

ART. 14 – Obblighi delle compagnie vincitrici
Le compagnie si impegnano a:
– apporre su tutto il materiale promozionale dello spettacolo il logo di In-Box e la dicitura: “Vincitore In-Box 2014” o “Selezione In-Box 2014”;
– concordare il calendario delle repliche In-Box insieme con i teatri della rete, tenendo in debito conto le esigenze di programmazione degli spazi;
– fornire su richiesta max. 50 locandine per ogni replica;
– non cambiare, salvo causa di forza maggiore, la composizione del cast dello spettacolo selezionato.

ART. 15 – Caratteristiche tecniche degli spazi ospitanti
La giuria prenderà in considerazione solamente le proposte che si adattano alla scheda tecnica standard (vedi allegato 1).

ART. 16 – Stipula dei contratti e modalità pagamento
Gli organizzatori e le compagnie vincitrici si impegnano a:
– definire il calendario delle repliche;
– concordare la scheda tecnica;
– sottoscrivere i contratti di rappresentazione.
I premi saranno corrisposti liquidando ogni singolo cachet entro 30 gg. dalla data di realizzazione della replica.

ART. 17 – Comunicazione e promozione
Il lavoro di comunicazione e promozione delle repliche sarà progettato, organizzato ed effettuato dall’ufficio stampa di In-Box in collaborazione con gli uffici stampa dei soggetti aderenti e le compagnie vincitrici, al fine di dare ad ogni replica la massima visibilità verso il pubblico e gli addetti ai lavori.

ART. 18 – Sonar: motore di ricerca del teatro emergente
Sonar è una piattaforma web che mette a sistema l’archivio di In-Box. L’obiettivo del progetto è creare uno strumento di visibilità per le compagnie che lo usano e un efficace strumento di ricerca per gli operatori e gli addetti ai lavori.
Partecipando a questo bando si autorizza In-Box ad utilizzare ed archiviare su www.ilsonar.it video e informazioni inserite nel form di partecipazione.
Il servizio non ha nessun costo e ogni compagnia, terminate le operazioni di selezione del bando, può modificare o rimuovere dal sito i propri materiali.
Per maggiori informazioni leggere l’informativa sulla privacy sul form di iscrizione su www.inboxproject.i t e suwww.ilsonar.it.

 

Per info
Straligut Teatro, Tel. 0577-374025 – 331-3022101 (lun.-ven. ore 9.30-18.30)
info@inboxproject.itwww.inboxproject.it

Print Friendly

Manlio Boutique