Manlio Boutique

Da maggio a giugno il lirico partenopeo si apre a nuovi spazi per proporre una offerta sempre più variegata e inclusiva.

MUSICA: RICCARDO MUTI INAUGURA STAGIONE AL SAN CARLOIl Teatro di San Carlo con la nuova rassegna “Extra Concerti in Terrazza/Foyer”  rispolvera e attualizza l’intrattenimento colto che nei secoli scorsi ha abitato i giardini, i cortili e le “terrazze dell’arte” di dimore storiche dove spesso la storia minuta si intrecciava con la politica, il popolare al colto, l’alto al basso. La manifestazione, realizzata in collaborazione con il Circolo Nazionale dell’Unione di Napoli, si svolgerà dal 19 maggio al 30 giugno ed è stata presentata nella conferenza stampa che si è tenuta ieri nell’Opera Cafè, il secondo foyer del teatro di via Verdi. Presenti il commissario straordinario del Massimo cittadino Michele Lignola, la sovrintendente Rosanna Purchia, il presidente del Circolo dell’Unione Agostino Caracciolo  e il direttore artistico Vincenzo De Vivo.

Ridisegnare il «concetto di alzata del “sipario” che non può e non deve essere solo quella tradizionale del palcoscenico», è l’obiettivo che si pone Lignola per il quale – continua – «in un mondo in continua evoluzione la performance dal vivo può e deve essere sempre di più variegata e trasversale». A tal fine importante, aggiunge, sarà «declinare in maniera nuova e accattivante il concetto di spettacolo affinché sia godibile alle famiglie di tutte le estrazioni e provenienze tenendo nella dovuta attenzione e considerazione anche i flussi turistici, perché Il San Carlo è in città ma deve essere anche nelle periferie e i prezzi dei biglietti devono essere popolari senza che questo faccia perdere in qualità».

Da Rosanna Purchia, invece, la sottolineatura che l’iniziativa è finalizzata a ridare vita musicale a nuovi spazi del Lirico: «Mi riferisco alla terrazza del teatro, messa a disposizione gentilmente dal Circolo dell’Unione, e al suo Foyer. In questo modo proporremo ai napoletani e ai turisti un’offerta artistica che coniuga le eccellenze della nostra Orchestra e del nostro Coro ad un contesto assolutamente unico, con un panorama suggestivo della nostra città a fare da sfondo». L’iniziativa si inserisce appieno nella mission della governance del Lirico che, come ha spiegato la sovrintendente, è di apertura all’esterno e verso il sociale. In questa ottica, questa sera alle 20,30, presso la Basilica Pontificia di Santa Croce a Torre del Greco, si terrà lo Stabat Mater di Giovanni Pergolesi con il maestro Ivano Caiazza e i professori d’Orchestra e il Coro del Teatro di San Carlo.

A Vincenzo De Vivo il compito di informare che il programma musicale prevede dieci concerti e vedrà esibirsi in piccole formazioni orchestra e coro del Lirico. Le performance in terrazza, infine, saranno accompagnate da un vin d’honneur con degustazioni a cura dell’Accademia dei Monzù e della sommelier Maria Teresa Lanza.

Il Programma:

Lunedì 19 maggio, alle ore 19 (Terrazza)
Rassegna di Musica da Camera – Concerto inaugurale intitolato Omaggio alla lirica e al cinema italiano. Il programma omaggierà le più famose arie d’opera (da La Traviata di Verdi a Tosca di Puccini) per poi dare spazio alle famose colonne sonore di film come La vita è bella di Nicola Piovani, dall’omonimo film di Roberto Benigni, a Un folle amore di Peppino De Luca, dal film di Mario Monicelli La ragazza con la pistola. Solisti Pasquale Bardaro al vibrafono, Mirko Signorile al pianoforte e Alessandro MOdesti alla tromba.

Lunedì 26 maggio, ore 19 (Terrazza)
Il Decarmonico
Ottetto vocale e pianoforte a quattro mani
Soprani: Valeria attianesae e Giuseppina Benincasa
Contralti: Annamaria Napolitano e Gabriella Brancaccio
Tenori: Gaetano De Rosa e Sergio Voccia
Bassi: Paolo Marzolo e Giacomo Mercaldo
Pianoforte: Roberto Moreschi e Giacomo Serra
Johannes Brahms, Walzer per pianoforte a quattro mani op.39
Liebeslieder Walzer per coro e pianoforte a quattro mani op. 52

Giovedì 29 maggio, ore 19 (Terrazza)
Pianoforte: Tommaso Turchetta
Franz Schubert, Wolfang Amadeus Mozart, Claude Debussy

Giovedì 5 giugno, ore 19 (Foyer)
Clarinetti: Karl Leister e Stefano Bartoli
Pianoforte: Monica Leone

Lunedì 9 giugno, ore 19 (Foyer)
Violino: Fabrizio Falasca
Corno: Filippo Azzaretto
Clarinetto. Mariano Lucci
Pianoforte: Lorenzo Cossi

Sabato 14 giugno, ore 19 (Foyer)
Ensemble vocale “Cantori Neapolitani”
Suoni ed Echi di Napoli

Sabato 21 giugno, ore 19 (Terrazza)
Kult -Danze e canti tradizionali nella musica d’autore

Lunedì 23 giugno, ore 19 (Foyer)
Il settimino

Giovedì 26 giugno, ore 19 ( Foyer)
Clarinetto: Luca Sartori
Viola: Luca Improta
Pianoforte: Giovanni Imparato

Lunedì 30 giugno, ore 19 (Foyer)
Ensemble Barocco del Teatro di San Carlo

 

Per maggiori info consultare il sito: www.teatrosancarlo.it

Mimmo Sica

Print Friendly

Manlio Boutique