Manlio Boutique

Anche per il week-end del 1 maggio QuartaParete vi indica tutti gli spettacoli teatrali in scena  a Napoli e provincia. 

arton24387-d4548Wrong Play, My Lord or The Mousetrap
Quando: dal 29 al 30 aprile
Luogo: Sala Assoli
Orario: martedì ore 11:30; mercoledì ore 18:30 e ore 21
Adattamento: Amleto di William Shakespeare
Regia: Ludovica Rambelli
Interpreti: Arturo Muselli, Alessio Sica e Margherita Romeo
Trama: Questo Amleto – alleggerito ma non abbassato – rispetta il testo originale ed allo stesso tempo lo rende fruibile ad un pubblico non necessariamente anglofono. Gli inevitabili, surreali pastiche linguistici restituiscono a Shakespeare i momenti di comicità che gli sono necessari, mentre l’azione corre verso la sua tragica conclusione
Info e prenotazioni:   339 8910163 – 333 6338985

 

unnamed (12)Taranterra
Quando: 1 maggio
Luogo: Terrazza dell’Ostrichina Complesso Vanvitelliano del Fusaro|Bacoli (Napoli)
Orario: 20
Produzione: Asylum Anteatro ai Vergini col patrocinio della Provincia e del Comune di Napoli e in collaborazione con il Comune di Bacoli
Autore: Mimmo Grasso
Regia: Massimo Maraviglia
Interpreti: Ettore Nigro e la compagnia Asylum 2014, [Marco Aspride, Anna Bocchino, Clara Bocchino, Libera Carelli, Giulia De Pascale, Rebecca, Furfaro, Raimonda Maraviglia, Monica Palomby, Teresa Raiano, Riccardo Rico, Daniele Sannino]
musiche originali Andrea Tarantino
voce soprano Leslie Visco
Trama: Uno spettacolo in cui gli attori danno vita agli oggetti, ai quadri e ai loro abitanti evocati dai versi, servendosi esclusivamente dei propri corpi, di tammorre, bastoni e tessuti che trasformano e ridisegnano lo spazio dell’azione, evocando ora la tenda nel deserto di un anacoreta, ora una processione, una penultima cena, una piazza d’armi, una distesa assolata di grano, un formicaio, un tempio, un pantano, una giostra, un giaciglio, una fossa, un solo luogo di ricongiungimento e a un tempo di separazione. Uno spettacolo pensato per essere rappresentato ovunque il teatro possa tornare a essere un momento collettivo di reciproco ri-conoscimento (o di ri-conoscenza?) profonda, tra chi offre e riceve, chi riceve e offre.
Prenotazione obbligatoria: 333 11 989 73 – 388 48 41 083 – 334 355 0675 –  slowtourcampiflegrei@hotmail.it

 

unnamed (10)Come sopravvivere ai… lavori in casa
Quando: dal 1 al 4 maggio
Luogo: Teatro Diana
Orario: ore 21, tranne la domenica alle ore 18
Autore: Michele Caputo
Regia: Paolo Migone
Interprete: Michele Caputo, Ilenia Lazzarin, Juri Monaco, Vincenzo De Lucia
Trama: Mario e Silvia sono sposati da qualche anno, e dopo aver visitato più di 100 appartamenti decidono che quella vista l’ultima volta sarà il loro nido d’amore. Ha solo bisogno di una “rinfrescata” gli hanno assicurato quelli dell’agenzia immobiliare. Detto fatto Mario chiede consiglio al suo amico architetto che li dirige su un impresa di un suo amico “sono persone affidabili e veloci, ti risolveranno tutto in una settimana”. Dopo un mese passato con i muratori per casa, la situazione degenera per cui bisogna trovare una soluzione, affiancare un’altra impresa a quella preesistente. Ed è cosi che comincia una vera e propria “guerra all’ultimo mattone” da una parte le due imprese a combattersi e in mezzo Mario e Silvia a difendersi ma soprattutto a convivere in una casa svuotata di tutte le principali comodità. Forse non tutti sanno, ma i più si, che quando un muratore mette mano ad un oggetto vecchio funzionante da molti anni, questo, smette di funzionare come prima. Ma generalmente ciò si nota solo quando si richiude tutto, e quando ormai è troppo tardi. E in questo scenario che Mario e Silvia si confrontano e ne emergono problemi dissapori vedute diverse tutte cose che prima non erano venute fuori per il semplice fatto che i due si incontravano solo la sera dopo il lavoro e talvolta per stanchezza o per abitudine neanche si rivolgevano la parola.
Info e prenotazioni: 081 556 75 27

 

unnamed (9)Noi saremo
Quando: dal 1 al 4 maggio
Luogo: Teatro Elicantropo
Orario: 21; domenica ore 18
Autore e Regia: Roberto Matteo Giordano
Interpreti: Roberto Matteo Giordano e Gennaro Maione
Trama: Noi saremo racconta le vicissitudini sentimentali dei due poeti maledetti, Paul Verlaine e Arthur Rimbaud. Il ventottenne Verlaine è un poeta in ascesa, ha una vita borghese ed è sposato quando, leggendo un giorno i versi inviatigli da un aspirante poeta di diciassette anni, Rimbaud, ribelle ed anticonformista, ne rimane catturato, tanto da chiedergli di raggiungerlo a Parigi. Così, pochi mesi dopo, Rimbaud va a Parigi, ospite di Verlaine, profondamente colpito dalle sue poesie. Il loro incontro è detonante, e tra i due nasce una turbolenta relazione vissuta all’insegna della dissolutezza e fatta di liti furibonde, rappacificazioni e momenti di serenità fino a quando Verlaine, geloso, sparerà a Rimbaud, ferendolo. L’epilogo è dunque drammatico: i due si separano e procedono verso destini completamente opposti, ma legati per l’eternità.
Info e prenotazioni al 3491925942 (mattina), 081296640 (pomeriggio) – email: promozionelicantropo@libero.it – www.teatroelicantropo.com

 

unnamed (8)Malia – Streghe: il vero volto dell’Inquisizione
Quando: dal 2 al 4 maggio
Luogo: Sala Assoli
Orario: il 2 maggio alle ore 20:30; il 3 maggio alle ore 19; il 4 maggio alle ore 18
Drammaturgia e regia: Livia Bertè
Interprete: Roberto Albin, Serena Marziale, Serena Pisa, Danilo Rovani, Marco Battimelli, Gabriele Ferrara, Ilaria Vitale
Trama: Nella Spagna del 1600, un piccolo e tranquillo borgo di nome Logrono, ai confini dell’entroterra medievale, diventa “palcoscenico” di una storia tutt’altro che comune. Tra le mura di tufo e legno, improvvisamente approda il tribunale dell’Inquisizione: sconvolgendo la vita della povera gente e imponendo la propria coercizione, inizia la carneficina della popolazione. Verità rivestite da riprovevoli atti di stregoneria, o forse viceversa, si scagliano contro “altri” ideali e scopi umani. La penisola iberica è ininterrottamente un teatro di guerra: una mistione di elementi storici e narrazione romanzata passa dai tratti alti e documentati dei processi locali ai momenti evocativi e crudi dei Sabba e dei sortilegi. Alla fredda durezza di una tortura ripresa interamente dagli atti, trasferita esplicitamente in scena, agitata nel gioco delle brutalità e delle verità, rincorre il fil rouge di una portante e sospesa storia d’amore.
Informazioni e prenotazioni:  33 466 65 97347 897 35 82

 

unnamed (7)Ciak! Delitto a luci rosse
Quando: 2 maggio
Luogo: Te.Co. – Teatro di Contrabbando
Orario: 21
Autore: Valerio Bruner
Interpreti: Francesca Romana Bergamo, Chiara Vitiello, Simona Pipolo, Luca Sangiovanni, Alessandro Palladino
Trama: Anni ’90. Un set a luci rosse.  Una vittima. Tre donne.  Un detective le cui ricerche condurranno a…  Beh, il resto dovrete scoprirlo voi.  Il Te.Co. Teatro di Contrabbando è lieto di invitarvi a una cena con delitto diversa da tutte le altre che avete – o non avete – mai visto. Il coinvolgimento del pubblico è un “must” dal quale non si può prescindere e la performance degli attori è fondamentale se si vuole rendere tutto… vero. Ma già troppo è stato detto…
Prenotazione obbligatoria: 334 214 25 50 – teatrodicontrabbando@gmail.comwww.teatrodicontrabbando.com

 
Rondinella-Cincotti-210x300T’angheria
Quando: 5 maggio
Luogo: Napoli (zona Vomero) per Il Teatro cerca casa
Orario: 18
Interpreti: Francesca Rondinella, voce, Giosi Cincotti, piano e fisarmonica
Trama: T’angheria è la via della poesia che porta al canto, una fusione tra canzoni e versi, delle “chansons-valise” che si fondono in cerca di un nuovo significato, forte di musicalità. Uno spazio creativo in cui la voce traccia un recinto emotivo fatto di immagini, suoni, parole. Poesia cantata e canzone di poesia unite nel trasmettere – reificati – linguaggi di epoche e luoghi diversi, che finiscono per appartenersi nell’alchimia della scena. Un divenire struggente, ironico, passionale, surreale che alterna brani del repertorio napoletano ad ambiti musicali differenti, tracce di memoria sensibile e di affinità elettive.La voce si fa ponte. Niente confini, latitudini, spazi temporali: una bambina dall’anima nuda.
Prenotazione obbligatoria:  http://www.ilteatrocercacasa.it

Gabriella Galbiati

Print Friendly

Manlio Boutique