Manlio Boutique

Tra Napoli, Benevento e Caserta in partenza nuovi laboratori dedicati al teatro per adulti e bambini.

FedericoIIFisiopatologia e riabilitazione della voce cantata e recitata
Giorni e orari: La frequenza alle lezioni ed altre attività didattiche è obbligatoria per un monte ore non inferiore all’80% del totale di ciascun Modulo e rispettivi corsi integrati. Le lezioni si terranno nei fine settimana dal venerdì alle ore 9.00 alla domenica alle ore 16.00 due volte al mese. La frequenza sarà documentata tramite firma da apporre su un apposito registro all’inizio e alla fine delle lezioni.
Luogo: Dipartimento di Neuroscienze e Scienze Riproduttive ed Odontostomatologiche – Università degli studi di Napoli “Federico II”
Descrizione: Il corso si propone di formare professionisti specializzati nel trattamento della voce artistica, con particolare riferimento alla didattica vocale, all’inquadramento diagnostico e riabilitativo delle patologie della voce recitata e cantata negli artisti professionisti. I corsisti approfondiranno le tecniche ed i vari stili di canto nonché le metodiche di indagine per la valutazione della voce professionale e le strategie riabilitative più efficaci nella riabilitazione delle disodie. Il Corso di Master ha la durata di 12 mesi (60 CFU pari a a 1500 ore). È organizzato in moduli didattici basali e avanzati per un totale di 60 CFU per un numero di ore di didattica frontale non inferiore a 300. Le lezioni si svolgeranno nell’arco di due semestri con un impegno di 15 ore a settimana. Entrambi i semestri sono organizzati in moduli di propedeutica seguiti da stage di tirocini specifici per l’apprendimento di tecniche di valutazione e gestione dei problemi nella voce cantata e recitata. Il primo semestre si svolge per un totale di 30 crediti, il secondo per un totale di 23. Alla fine di ogni semestre è previsto un esame orale di verifica, mentre la prova finale consiste nella preparazione e discussione di una tesi sperimentale, alla cui preparazione sono attribuiti 8 crediti formativi. I corsi base prevedono un totale di 725 ore pari a 29 CFU, gli stage ed il tirocinio prevedono un totale di 775 ore pari a 31 CFU.
Info: https://www.unina.it/documents/11958/6288796/D_NSRO_2878_03_DR967-PT.pdf

 

Michele-MonettaScuola di Mimo Corporeo a Napoli  dirette da ICRA Project, Centro Internazionale di Ricerca sull’Attore
Giorni e orari: Inizio: Martedì 10 novembre 2015; Termine: Giovedì 28 aprile  2016
Frequenza: 2 gg. alla settimana. 1° anno: Martedì dalle 17.00 alle 19.00 / Giovedì dalle 16.30 alle 19.00; 2° anno: Martedì dalle 14.30 alle 17.00 / Giovedì dalle 14.30 alle 16.30
Luogo: Club Scherma Napoli. Via San Domenico s.n.c. adiacenze Istituto Galileo Galilei
Descrizione: La SCUOLA DI MIMO CORPOREO ha una forte componente formativa che a partire dalla tradizione va verso alcune pedagogie del Novecento, relative a Maestri come Decroux, Lecoq, Feldenkrais… mantenendo vivi i cardini del teatro moderno e consolidando il proprio ventaglio di insegnamento nella direzione della formazione attoriale più completa. La scuola vanta sempre il patrocinio e la collaborazione dell’Accademia Nazionale D’Arte Drammatica Silvio d’Amico di Roma, del DAMS di Bologna e delle Accademie di Teatro di Vilnius, Berlino e Strasburgo.
Programma: Mimo Corporeo, Training Metodo Feldenkrais, Maschera e Maschere, Scherma di base e Scherma Storica, Gioco Teatrale, Voce e Movimento, Basi di Biomeccanica, Improvvisazione e Composizione.
Durata: 2 anni
Per informazioni: 081.5782213 – formazione@icraproject.it  – www.icraproject.it

 

unnamed (8)L’Atelier di Commedia dell’Arte a Roma, dirette da ICRA Project, Centro Internazionale di Ricerca sull’Attore
Giorni e orari: Inizio: Mercoledì 11 novembre 2015; Termine: 9 marzo 2016; Frequenza: 2gg. alla settimana. Lunedì e Mercoledì dalle 14.30 alle 17,45.
Luogo: Arci Malafronte, via Monti di Pietralata 16, Roma
Descrizione: L’ATELIER DI COMMEDIA DELL’ARTE è un punto di pura esercitazione per attori professionisti, studenti di teatro, accademie ed università. Attraverso importanti ed imprescindibili pedagogie novecentesche sul corpo in azione, l’attore potenzierà le proprie capacità creative.
Programma: Maschere dimidiate (o mezze maschere), Commedia dell’Arte, Mimo, Training Metodo Feldenkrais, Danza Rinascimentale, Gioco Teatrale e giochi di reattività, Voce e Movimento, Basi di Biomeccanica, Improvvisazione e Composizione, Iconografia Teatrale, Studio di Testi, Dialoghi, Monologhi, Tirate da testi della tradizione e del ‘900, Studio di schemi di canovacci.
Durata: 4 mesi
Chi desidera iscriversi deve prenotare un colloquio entro il 20 ottobre 2015.
Per informazioni: 081.5782213 – formazione@icraproject.it  – www.icraproject.it

 

unnamed (7)Il Pendolo – Scuola di Teatro e Recitazione a Caserta a cura di Antonio Iavazzo
Giorni e orari: Il Corso comincia nel mese di Ottobre 2015 e terminerà nel mese di Giugno 2016 con spettacolo finale. Sabato 3 Ottobre 2015, dalle ore 15.00 alle ore 18.00, presso l’Istituto Sant’Antida, via Sant’Antida (nei pressi di Corso Trieste) a Caserta, si terrà una lezione dimostrativa e gratuita, aperta a tutti.  Il laboratorio continuerà poi con cadenza settimanale (ogni sabato dalle ore 15.00 alle ore 19.00).
Luogo: l’Istituto Sant’Antida, via Sant’Antida (nei pressi di Corso Trieste) a Caserta
Descrizione: L’Associazione “Il Colibrì” di Sant’Arpino (CE), in collaborazione con l’Istituto Sant’Antida di Caserta e l’Associazione “Capuanova” di Capua (CE), e con il patrocinio della Regione Campania, della Provincia di Caserta e del Comune di Caserta, promuove, per l’anno accademico 2015 – 2016, la Scuola di Teatro e Recitazione “Il Pendolo”, ambizioso ed ormai affermato progetto d’arte e creatività. L’ideazione e la direzione artistica di questa prestigiosa iniziativa è di Antonio IAVAZZO, noto regista e attore, già protagonista nella fiction “La Squadra” nel ruolo di Alfano, capo della Scientifica). “Il Pendolo”, laboratorio di alta formazione professionale, rappresenta, ormai da più di dieci anni, una grande realtà della Campania ed ha già avviato al mestiere dell’attore e della regia moltissimi giovani e talenti. Questa scuola non è destinata solo a chi intende fare dell’attore il suo mestiere, ma anche a coloro che autenticamente ri-cercano una loro dimensione creativa ed evolutiva. Quindi è rivolta anche a chi si confronta quotidianamente con l’universo magmatico della comunicazione: insegnanti, psicologi, assistenti sociali, genitori, ricercatori e studiosi, ecc. L’attore (o chi fa il mestiere del “comunicatore”)  deve servirsi delle qualità necessarie a vivere nel senso più pieno della parola, venendo a patti con se stesso e con il proprio ambiente fisico, e imparando ad amministrare i suoi rapporti con gli altri. Il tirocinio teatrale non dovrebbe limitarsi a insegnare all’attore le tecniche recitative, ma dovrebbe soprattutto fornirgli i mezzi che gli permettano di sviluppare spontaneità e naturalezza, di reagire nel modo più convincente, e di applicare a un dato testo le esperienze avute in situazioni della vita reale. Solo una preparazione concepita in questi termini consentirà all’attore di trovarsi in sintonia con se stesso e con gli altri componenti. In quest’anno accademico (2015 – 2016) il corpo docente è di primissima qualità: le lezioni saranno tenute oltre che dal direttore Antonio IAVAZZO (Tecniche di Recitazione, Sperimentazione, Regia), da Pino L’ABBATE (Dizione, Recitazione),  Laura ZACCARIA  (Mimo ed Espressione Corporea), Francesca GAMMELLA (TeatroDanza), Adriana FOLLIERI (Pedagogia Vocale), Angela DI MASO (Storia del Teatro – Drammaturgia), Maddalena CARAPELLA (Elementi di Yoga – Rilassamento – Danze Popolari), Edoardo DI SARNO – Vittorio ERRICO (Cinematografia), Carmela BARBATO (Teatro dell’Infanzia) e da altri professionisti altamente qualificati.  La Scuola prevede vari Stages Internazionali con artisti di riconosciuto prestigio: infatti, nel corso dell’anno accademico 2014 – 2015, ci saranno tre Workshop di straordinario valore formativo: uno dal titolo “Le Drammaturgie Migratorie” condotto da Raul IAIZA, poi ”Le Pratiche Vocali” tenuto Ewa BENESZ, ed infine, “Laboratorio sulla Scrittura Creativa” tenuto da Enzo MOSCATO. La scuola, inoltre, offrirà la possibilità di partecipare Audizioni e Provini in Casting Cinematografici, Televisivi e Teatrali.
Per info e prenotazioni: Antonio Iavazzo 3389924524 – info@antonioiavazzo.it – www.antonioiavazzo.it

 

unnamed (2)Laboratori di teatro del Magnifico Visbaal a cura di Peppe Fonzo
Giorni e orari: laboratorio per bambini a partire dai 6 anni tutti i martedì dalle 17:00 alle 19:00 > OPEN DAY 29 > settembre; laboratorio per adulti a partire da 26 anni*
tutti i mercoledì dalle 19:00 alle 22:00 > OPEN DAY 30 > Settembre; laboratorio per ragazzi a partire da 14 anni* tutti i giovedì dalle 17:00 alle 19:00 > OPEN DAY >1 ottobre
Luogo: Magnifico Visbaal, via Cupa Ponticelli n. 16/18 – Benevento
Descrizione: I laboratori sono tenuti da Peppe Fonzo, attore, regista e drammaturgo in collaborazione con Katiuscia Romano; si propongono di stimolare nei partecipanti abilità emozionali e corporee per far emergere una maggiore conoscenza di sé e delle personali capacità espressive e comunicative. Oltre ad elementi base della recitazione, viene data importanza alle tecniche basate sull’utilizzo di potenzialità creative.
*Per i moduli ragazzi e adulti è previsto un incontro al mese di approfondimento e studio sulla storia del teatro e della drammaturgia, dalle origini ai giorni nostri.
Alla fine dei corsi sono previste messe in scena conclusive per ognuno dei moduli prevedibilmente nel mese di giugno 2016.
A chi è rivolto: I laboratori sono aperti a tutti , non sono richieste esperienze, né sono previsti limiti di età.
Primo incontro di prova è gratuito
Info e prenotazioni: 347 7777221 – 333 6304056 – laboratori@magnificovisbaal.it

Gabriella Galbiati

Print Friendly

Manlio Boutique