Manlio Boutique

Spettacoli per bambini e adulti, offerte turistiche, drammaturgia europea e prime nazionali: questi gli aspetti principali della sezione italiana del Festival Estivo del Litorale.

Zdanje Lune / Le Ultime Lune

Zdanje Lune / Le Ultime Lune

Al via domani 15 giugno il Muggia Teatro, la sezione italiana del Festival Estivo del Litorale, che coinvolge le tre nazioni dell’Istria, Slovenia, Croazia e Italia, e si svolgerà negli spazi dello storico Teatro Verdi di Muggia e del Palcoscenico delle Idee presso la Biblioteca Comunale Edoardo Guglia fino a mercoledì 11 luglio 2018
Organizzata dall’Associazione Culturale Tinaos, in partenariato con il Teatro di Capodistria e il Comune di Muggia, la rassegna sarà diretta da Katya Pegan e Alessandro Gilleri,  con il sostegno del Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo, il contributo di Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia, Turismo FVG, Trieste Trasporti, S.I.O.T – Società Italiana Oleodotto Transalpino S.p.A, in collaborazione con l’Associazione Primoski Poletni Festival – Festival Estivo del Litorale di Koper, l’Università della Terza età, Trieste Airport, Coop Alleanza 3.0.
Corposo il programma di quest’anno che comprende otto spettacoli, di cui ben cinque prime nazionali e una prima regionale, con l’intento di offrire al pubblico un’offerta teatrale ricca e variegata.
Come spiega il presidente di Tinaos, Tommaso Tuzzoli «il festival compie quest’anno 25 anni e la sua peculiarità transfrontaliera e internazionale lo rende un unicum nel panorama teatrale». 
In particolare, continua, «il Muggia Teatro – Festival Estivo del Litorale si pone l’obiettivo di promuovere la drammaturgia contemporanea creando un virtuale ponte tra quella balcanica e quella italiana. A tal fine la sezione ospiterà  Rose is rose, un’opera della giovane autrice croata Ivana Sajko di cui curo la regia, per la produzione di Golden Show/Tinaos, e al contempo uno spettacolo di Furio Bordon tradotto in sloveno Zdanje Lune / Le Ultime Lune, produzione Teatro di Capodistria. E poi, giusto per un po’ di sano campanilismo, essendo napoletano, la sezione slovena metterà in scena un testo di Manlio Santanelli, Regina Madre».
Quali sono gli altri autori in cui si dà spazio nel programma?
«Ci saranno Alain Badiou, Fulvio Tomizza, Stefania Ventura, Jean Paul Denizon con Francesco Alessandrini e ancora un adattamento da H. Melville a cura di Rosario Tedesco. L’obiettivo è quello di intercettare, come una vera e propria antenna, i nuovi autori balcanici e dell’Est Europa».
All’attenzione del Festival anche il turismo…
«Si. Muggia Teatro è spettacolo dal vivo per tutti, con appuntamenti per bambini e adulti ma è anche valorizzazione delle peculiarità locali. Muggia, piccola cittadina sull’ex confine sloveno, è un piccolo porto di mare ricca di storia, bellezze naturali e paesaggistiche ed è proprio per questi motivi che abbiamo realizzato diverse convenzioni con le strutture ricettive del territorio che possono essere visionate sul nostro sito internet www.muggiateatro.com, sotto il nome Week End con Muggia Teatro. Vi aspettiamo!».

Programma completo di Muggia Teatro – Festival Estivo del Litorale 2018

Venerdì 15 giugno — ore 21.00 al Teatro Giuseppe Verdi, Muggia (IT)
Zadnje lune / Le ultime lune
Produzione Gledališče Koper / Teatro Capodistria (SLO)
Autore Furio Bordon
Regia Dusan Mlakar
Traduttore Vanja Pegan
Scenografo Voranc Kumar
Costumista Alan Hranitelj
Musiche Darja Hlavka Godina
Assistente alla regia Renata Vidič
Designatore luci Jaka Varmuž, Lektorica, Barbara Rogelj
Personaggi e interpreti: Padre / Boris Cavazza; Madre / Anja Drnovšek; Figlio / Rok Matek
Spettacolo in lingua slovena con sopratitoli in italiano

Sabato 16 giugno — ore 21.00 al Teatro Giuseppe Verdi, Muggia (IT)
Moby Dick
Produzione Teatro dell’Elfo (IT)
Di H. Melville
Adattamento e regia di Rosario Tedesco
Con Nicola Bortolotti e Rosario Tedesco

Martedì 19 giugno — ore 21.00 al Teatro Giuseppe Verdi, Muggia (IT)
Una Vita di latta
Produzione Bending Road (IT)
Scritto da Francesco Alessandrini e Jean-Paul Denizon
con Francesco Alessandrini
regia Jean-Paul Denizon

Mercoledì 20 giugno — ore 11.00 per Ricremattina Palcoscenico delle Idee – Biblioteca Comunale Edoardo Guglia – Muggia (IT)
Una Vita di latta
Produzione Bending Road (IT)
Scritto da Francesco Alessandrini e Jean-Paul Denizon
con Francesco Alessandrini
regia Jean-Paul Denizon

Rose is a rose

Rose is a rose

Sabato 23 giugno — ore 21.00 e Domenica 24 giugno — ore 21.00 al Teatro Giuseppe Verdi, Muggia (IT)
Rose is a rose is a rose is a rose
Produzione Golden Show – Tinaos in collaborazione con Residenza Idra –
Valli del Natisone / Through Landscape (IT)
di Ivana Sajko
traduzione Elisa Copetti
con Sabrina Jorio
Spazio/Installazione Pier Paolo Bisleri
Suono Paolo Cillerai
Luci Marco Macrini
Animazione e grafica Marco Lucisano/Barbara La Torraca
Elementi scenici realizzati da Davide Di Donato e da Laboratori Fondazione
Teatro “G. Verdi” – Trieste
Foto di scena e video Teresa Terranova
Regia Tommaso Tuzzoli

Mercoledì 27 giugno — ore 11.00 per Ricremattina Palcoscenico delle Idee – Biblioteca Comunale Edoardo Guglia – Muggia (IT)
Gaia in veloce scherzoso discorso al mondo
Produzione Golden Show srl – Impresa Sociale Trieste (IT)
Di e con Stefania Ventura
Regia Luca Negroni

Mercoledì 27 giugno — ore 19.00 al Palcoscenico delle Idee – Biblioteca Comunale Edoardo Guglia – Muggia (IT)
Gaia in veloce scherzoso discorso al mondo
Produzione Golden Show srl – Impresa Sociale Trieste (IT)
Di e con Stefania Ventura
Regia Luca Negroni

Giovedì 28 giugno — ore 11.00 per Ricremattina Palcoscenico delle Idee – Biblioteca Comunale Edoardo Guglia – Muggia (IT)
Il Gusto
Produzione Golden Show srl – Impresa Sociale Trieste (IT)
Di e con Stefania Ventura
Regia Luca Negroni

Giovedì 28 giugno — ore 19.00 al Palcoscenico delle Idee – Biblioteca Comunale Edoardo Guglia – Muggia (IT)
Il Gusto
Produzione Golden Show srl – Impresa Sociale Trieste (IT)

Anche le pulci hanno la tosse

Anche le pulci hanno la tosse

Lunedì 2 luglio — ore 11.00 per Ricremattina Teatro Giuseppe Verdi (IT)
Anche le pulci hanno la tosse
Produzione La Contrada – Teatro Stabile di Trieste (IT) in co-produzione con il Teatro Nazionale Croato “Ivan de Zajc” (Rijeka) / Dramma Italiano di Fiume (HR)
Autore Fulvio Tomizza
Adattamento teatrale Ugo Vicic
Regia Diana Höbel
Musiche Carlo Moser
Arrangiamento Aleksandar Valenčić
Scenografie Anton Plešić
Costumi Manuela Paladin Šabanović
Disegno luci Bruno Guastini
Assistente scenografo Filip Buković
Assistente costumista Ivana Butković
con SALTELLINA/pulce Enza De Rose; TZATZIRA/zanzara Leonora Surian Popov (soprano); TESSITORI/ragno Francesco Godina (tenore); LOCOMOTORE/millepiedi Stefano Surian

Martedì 3 luglio — ore 11.00 per Ricremattina e ore 19:00 Palcoscenico delle Idee – Biblioteca Comunale Edoardo Guglia – Muggia (IT)
Il Gusto
Produzione Golden Show srl – Impresa Sociale Trieste (IT)

Mercoledì 4 luglio — ore 11.00 per Ricremattina e ore 19:00 Palcoscenico delle Idee – Biblioteca Comunale Edoardo Guglia- Muggia (IT)
Gaia in veloce scherzoso discorso al mondo
Produzione Golden Show srl – Impresa Sociale Trieste (IT)

Mercoledì 11 luglio — ore 11.00 per Ricremattina e ore 21:00 al Teatro Giuseppe Verdi (IT)
Ahmed il filosofo
Produzione Tinaos in collaborazione con Associazione Assoli, Valli del Natisone – Through Landscape ʼ17 (IT)
di Alain Badiou
traduzione Gioia Costa
con Alessandro Chini, Sabrina Jorio, Peppe Papa, Salvatore Veneruso
trainer Sabrina Jorio
promo video Teresa Terranova
regia Tommaso Tuzzoli

Info e biglietti: www.muggiateatro.com

Print Friendly

Manlio Boutique