Manlio Boutique

Alla scoperta di cinque titoli da far trovare sotto l’albero, per donare nuovo tempo, spazio e immaginazione a chi si vuole bene. Come solo i libri sanno fare.

di Giuseppe Carotenuto

non-dirmi-che-hai-pauraCome ogni anno, prima del periodo natalizio, allestisco nella mia libreria degli “Scaffali Speciali” (in realtà più che allestirli do loro  maggior risalto, perché gli scaffali speciali ci sono tutto l’anno). In particolare gli scaffali sono “Libri consigliati” e “Libri da leggere almeno una volta nella vita”. Perché faccio ciò? Perché a Natale il libro è uno dei regali più gettonati e in questo modo colgo l’occasione per diffondere un po’ di buona letteratura. Spesso chi regala il libro non è un lettore o una lettrice e ad entrare in una libreria con migliaia di titoli c’è da essere un po’ spaesati, me ne rendo conto. Così facilito il compito a loro, orientandoli, e faccio un favore a me che non ho il tempo che vorrei per consigliare un buon libro, troppo occupato tra pacchetti e incartamenti vari che spesso sembrano più importanti del libro stesso.
Va da sé che la selezione di questi libri incrocia il gusto del tutto personale del libraio, ma spero di fare cosa gradita nel riproporre in questo articolo una parte di quella selezione. Ho evitato di inserire in lista libri nuovi o accompagnati da un certo clamore, preferendo testi magari più datati ma dalla comprovata bellezza.

Non dirmi che hai paura di Giuseppe Catozzella – Feltrinelli editore
Nonostante abbia già qualche anno questo libro è di un’attualità folgorante. Il nostro sentire quotidiano è troppo speso sommerso da una mole di notizie che non riusciamo a gestire e che, spesso decorate da dichiarazioni politiche di dubbia moralità, ci arrivano come echi lontani di qualcosa che non ci appartiene. Giuseppe Catozzella in questo libro ha l’enorme merito di riportarci bruscamente, ma con parole dolci, alla realtà. Nella vita di Samia, una ragazzina di Mogadiscio con il sogno di partecipare alle olimpiadi, nelle sue gambe costrette a correre di notte per evitare di incontrare i comandi armati che pattugliano la città, sul suo volto costretto ad essere coperto da un burqa perfino quando si allena. Non dirmi che hai paura  è la storia di un sogno coltivato da una ragazzina, della sua prorompente umanità anche di fronte alle più estreme nefandezze, della voglia di avere una vita normale, che accomuna tutti coloro che fuggono dalle guerre, rischiando la vita per inseguire un mondo più giusto.

BenevolenzaBenevolenza Cosmica di Fabio Bacà – Adelphi Editore
“Se li torturi abbastanza a lungo i numeri confesseranno qualunque cosa”.
Quello che sta succedendo a Kurt O’Reilly, funzionario dell’istituto di statistica dell’ONU con sede a Londra, sembra non avere possibilità statistica di accadere. Eppure tutto gli gira nel verso giusto, colpo di fortuna dopo colpo di fortuna ogni cosa che gli accade sembra essere ammantata da una benevolenza cosmica che lui non riesce a spiegarsi. E la cosa comincia a inquietarlo. Parte quindi alla ricerca di un perché, tra medici, filosofi e professionisti dell’occulto si dimena alla ricerca di un equilibrio che la dea bendata sembra non voglia concedergli. Un esordio folgorante quello di Fabio Bacà che con uno stile forbito ma asciutto, tra il serio e il faceto, ci narra questa storia dal dolcissimo epilogo.

parlarneParlarne tra amici di Sally Rooney – Einaudi editore
Parlarne tra amici è prima di cosa un romanzo autentico. I temi astratti di cui parla non fanno altro che fanno altro che evidenziare quanto possa essere vero quello scritto da Sally Rooney. Frances, la protagonista, è una ragazza insicura a cui non piace il suo corpo e si difende spesso con frasi taglienti e sarcastiche. Questo però non le impedisce di cadere in uno dei cliché che lei tanto odia: innamorarsi di Nick,  uomo sposato con Melissa, una sua amica e, in parte, mecenate. Tutti i protagonisti della storia si credono troppo intelligenti, troppo moderni o consapevoli per essere turbati o gelosi. O almeno così pensavano. È un romanzo sull’amore e il tradimento al tempo di WhatsApp, un manifesto femminista, e un libro su ciò che nei rapporti umani non cambia mai.

1430119_La ragazza delle meraviglie_Esec@01.inddLa ragazza delle meraviglie di Lavinia Petti – Longanesi Editore
Lavinia è una scrittrice, e l’ha dimostrato pienamente con questo suo nuovo romanzo corale. Corale perché anche se la protagonista è Fanny, una ragazzina vivace e indolente, ci sono tanti altri personaggi che amerete senza dubbio: dal burbero antiquario, al cattivo assessore all’urbanistica, al ragazzo che vive nascosto in una Napoli sotterranea. E poi c’è proprio Napoli che fa da sfondo alla misteriosa avventura in cui Fanny va alla ricerca delle sue radici, Napoli che grazie alla maestria di Lavinia diventa una vera protagonista del libro senza mai essere invadente. La ragazza delle meraviglie è una favola per adulti, è un romanzo di formazione in cui si mescolano misteri, amore e avventura. Comprate e regalate questo libro, non ve ne pentirete.

red risingIl canto proibito – Red Rising di Pierce Brown – Mondadori editore.
Sono un appassionato di fantasy e di fantascienza da sempre ma devo ammettere che erano anni che non mi capitava un libro che mi prendesse così tanto. Darrow ha sedici anni, vive su Marte ed è uno dei Rossi. La casta più bassa, minatori condannati a scavare nelle profondità del pianeta a temperature intollerabili, rischiando ogni giorno la propria vita. Ma Darrow sa di farlo per rendere abitabile la superficie di Marte, per dare una terra alle nuove generazioni. E a ripagarlo dei sacrifici c’è l’amore per Eo, bellissima e idealista. Finché un giorno i due innamorati sono sorpresi a baciarsi in un luogo dove non avrebbero dovuto, sono processati e condannati da un giudice appartenente alla casta degli Oro, la classe dominante. E mentre Eo riceve le frustate di punizione, la sua voce si scioglie in un canto dolcissimo, un canto proibito di rivolta e speranza, lo stesso canto che era costato la vita al padre di Darrow. E ora costerà la vita a Eo. Se state pensando di aver già letto una storia così siete in errore. Sebbene i rimandi ad altre serie siano evidenti, Pierce Brown con il suo stile si eleva di una spanna al di sopra di tutti. Mescola sapientemente tutti gli elementi narrativi che vi terranno incollati fino all’ultima pagina. Non manca niente: tridimensionalità dei personaggi, intrighi, colpi di scena e molto altro ancora.

Print Friendly

Manlio Boutique