La nuova stagione del teatro situato nel cuore dei quartieri spagnoli è all’insegna della produzione interna e del sostegno al teatro di nuova generazione,senza mancare di dare voce a nomi noti:: da Arturo Cirillo a Emma Dante, passando per Marina Confalone.

 

Italy Venice Film FestivalGalleria Toledo riapre i battenti con una nuova stagione dalle importanti premesse, intenzionata a coniugare tradizione e innovazione, così come nello stile della struttura situata nel cuore dei Quartieri Spagnoli. Con una programmazione principalmente orientata su tre fronti, ovvero l’ospitalità di nomi altisonanti del teatro nostrano e, contemporaneamente, la produzione interna, senza trascurare la linea guida del sostegno al teatro giovane, di ultima generazione. Il tutto, evidentemente, nel tentativo di non disattendere mai la vocazione essenziale della struttura, ma pur tenendo conto della sempre più crescente e diversificata offerta nell’ambito del teatro napoletano.

A fungere da elementi attrattivi, ma non di mero contorno, sono i passaggi a Galleria Toledo di due personaggi dal considerevole peso e spessore nell’ambito del teatro nostrano: il primo è Arturo Cirillo, che riproporrà a Galleria Toledo la prosecuzione dei suoi studi su Annibale Ruccello, che porta avanti da qualche anno; la seconda è Emma Dante, reduce dall’esordio alla regia cinematografica in occasione dell’ultima mostra del Cinema di Venezia, che porterà in scena lo spettacolo Crepi il lupo. Certo di non meno conto sarà il passaggio a Galleria Toledo di Marina Confalone, con un’opera da lei scritta e interpretata, dai chiari riferimenti e substrato eduardiano, presente d’altronde nel titolo Fuitevenne.

A coprire parte sostanziale della stagione saranno inoltre le regie del direttore artistico Laura Angiulli, che aprirà proprio il calendario a fine settembre con una rilettura di Miseria e nobiltà, classico al quale la regista crede di essersi approcciata con rispetto ma, al contempo, meno soggezione possibile. Oltre al prosieguo del percorso shakespeariano intrapreso da anni con La Bisbetica Domata (da tenere d’occhio la partecipazione di Massimiliano Gallo),  un terzo spettacolo sempre per la regia della Angiulli sarà di scena a Galleria Toledo e muoverà anche questo dalla tradizione napoletana: si tratta di Festa di nozze.

Inutile sottolineare che, nell’ottica della produzione interna, risulteranno essenziali i progetti che Galleria Toledo sostiene e sovvenziona da anni, orientati alla scoperta delle realtà più giovani e dei linguaggi meno conosciuti. Si tratta di progetti come “Stazioni di emergenza” e “Orientamenti”, oppure dell’inserimento in cartellone di spettacoli ad opera di giovani autori e registi emergenti, non solo napoletani. Ma non solo questo, perché laboratori e seminari su grandi testi teatrali moderni e contemporanei rappresenteranno lo zoccolo duro dell’attività di divulgazione e contatto con la realtà locale indispensabili per chi ha intenzione di imporsi come baluardo culturale della città. Ma ecco la programmazione, per interno, che andrà avanti per tutto il 2014, tenuto conto di eventuali variazioni/integrazioni:

 

24 settembre | 3 ottobre 2013
MISERIA E NOBILTA’
da Eduardo Scarpetta drammaturgia e regia  Laura Angiulli

 

12 | 25 ottobre 2013
STAZIONI D’EMERGENZA atto V per Nuove Creatività

 

29 | 31 ottobre 2013
BIOGRAFIA DELLA PESTE di e con Francesco d’Amore e Luciana Maniaci, regia Roberto Tarasco

 

5 |17 novembre 2013
FUITEVENNE, drammaturgia e regia  Marina Confalone

 

19 novembre | 1 dicembre 2013
LA BISBETICA DOMATA, di William Shakespeare, drammaturgia e regia  Laura Angiulli

 

5 | 8 dicembre 2013
DELIRIO A DUE, anticommedia di Eugène Ionesco, regia e interpretazione Elena Bucci e Marco Sgrosso

 

14 | 22 dicembre 2013
MISERIA E NOBILTA’, da Eduardo Scarpetta, drammaturgia e regia di Laura Angiulli

 

25 | 26 |29 | 30 dicembre 2013
NUMMERE. SCOSTUMATISSIMA TOMBOLA NAPOLETANA di e con Gino Curcione

 

27 | 28 dicembre 2013 – 1 | 6 gennaio 2014
MISERIA E NOBILTA’, da Eduardo Scarpetta, drammaturgia e regia di Laura Angiulli

 

9 | 19 gennaio 2014
UNA SPECIE DI ALASKA, tratto da Harold Pinter, regia Valerio Binasco con Sara Bertelà

 

24 gennaio | 2 febbraio 2014
FESTA DI NOZZE, Suggestioni dall’opera di Raffaele Viviani, drammaturgia e regia   Laura Angiulli

 

6 | 9 febbraio 2014
BASTAVAMO A FAR RIDERE LE MOSCHE, dramaturgia e regia di Sergio Longobardi

 

14 | 23 febbraio 2014
IL CONTRATTO, da Eduardo De Filippo, un progetto Ex Asilo Filangieri / La Balena, Tourbillon Teatro e O.N.G. teatri, a cura di Pino Carbone  Andrea de Goyzueta  Francesca De Nicolais

 

28 | 30 marzo 2014
IL FALCO, da Marie Laberge, traduzione di Maria Teresa Russo, regia Beno Mazzone

 

8 | 13 aprile 2014
MONOLOGHI DEL CAXXO, regia Lucia Vasini di e con Carolina De La Calle Casanova  Valentina Scuderi

 

15 | 20 aprile 2014
MONOCLE, Portrait de S. von Harden, drammaturgia e regia  Stéphane Ghislain Roussel

 

aprile | maggio 2014
DAL TESTO AL GESTO, Pirandello  Shakespeare  Goldoni  De Filippo  Brecht  Beckett  Alfieri  Ibsen.
Seminari-laboratori a cura di Giancarlo Alfano, Gennaro Carillo, Francesco De Cristofaro, Stefano De Matteis , Gabriele Frasca , Antonia Lezza, Giovanni Maffei, Matteo Palumbo

 

ottobre 2014
DALL’OPERA DRAMMATURGICA DI ANNIBALE RUCCELLO, residenza artistica diretta da Arturo Cirillo

 

dicembre 2014
CREPI IL LUPO, residenza artistica diretta da Emma Dante

 

Andrea Parrè

 

Galleria Toledo, teatro stabile d’innovazione
Via Concezione a Montecalvario 34
Tel.081 425 037

http://www.galleriatoledo.org/

Print Friendly