L’ultima opera del regista austriaco è una commedia cinica su ipocrisie familiari e cambi generazionali che generano un’inquietante frattura tra la disillusione della società contemporanea e la Vecchia Europa....
Continua »