“Voi ricordate i morti ma ricordateli vivi”… La dedica introduttiva ad Angelo Vassallo, il sindaco di Pollica ucciso con sette proiettili probabilmente dalla camorra, perché «nel corso della sua...
Continua »