Sul palcoscenico del Teatro Argot Studio di Roma, la raffinata scrittura di Carlotta Corradi abbraccia la regia compulsiva di Veronica Cruciani, in uno “spogliarello” di corpi e coscienze. Esiste...
Continua »