All’Argot Studio e all’Orologio di Roma, “Le muse orfane” e “Il sentiero dei passi pericolosi”, due testi del drammaturgo canadese rivelatori di tragicità d’incontri e confessioni familiari. C’è un...
Continua »