All’India di Roma, fino al 9 ottobre, Pierpaolo Sepe dirige “Crave”, il testo dell’autrice  inglese che scava quattro identità affamate d’affetto, di desiderio, di distruzione. Immergersi nella scrittura di...
Continua »