La compagnia Frosini/Timpano mette in scena l’attesa incerta di qualcosa che potrebbe essere o non essere, rappresentando l’uomo confuso, specchio delle paure e dei dubbi della società. “Sedetevi per favore....
Continua »